Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA BIOMEDICA
Insegnamento
FONDAMENTI DI ELETTRONICA
IN09111232, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA BIOMEDICA
IN0512, ordinamento 2011/12, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FUNDAMENTALS OF ELECTRONICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SIMONE BUSO ING-INF/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
IN09111232 FONDAMENTI DI ELETTRONICA SIMONE BUSO IN0507

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria elettronica ING-INF/01 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 A.A. 2017/2018 01/10/2017 15/03/2019 BUSO SIMONE (Presidente)
ROSSETTO LEOPOLDO (Membro Effettivo)
CORRADINI LUCA (Supplente)
MAGNONE PAOLO (Supplente)
MATTAVELLI PAOLO (Supplente)
SPIAZZI GIORGIO (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)
8 A.A. 2016/2017 01/10/2016 15/03/2018 BUSO SIMONE (Presidente)
CORRADINI LUCA (Supplente)
ROSSETTO LEOPOLDO (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)
7 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 BEVILACQUA ANDREA (Presidente)
BUSO SIMONE (Membro Effettivo)
GEROSA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
MENEGHINI MATTEO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)
6 A.A. 2015/2016 01/10/2015 15/03/2017 BUSO SIMONE (Presidente)
BEVILACQUA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
ROSSETTO LEOPOLDO (Supplente)
SPIAZZI GIORGIO (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)
5 A.A. 2014/2015 01/10/2014 15/03/2016 BUSO SIMONE (Presidente)
ZANONI ENRICO (Membro Effettivo)
BEVILACQUA ANDREA (Supplente)
CESTER ANDREA (Supplente)
GERARDIN SIMONE (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
MENEGHINI MATTEO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
PACCAGNELLA ALESSANDRO (Supplente)
ROSSETTO LEOPOLDO (Supplente)
SPIAZZI GIORGIO (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)
01/10/2013 15/03/2015 SPIAZZI GIORGIO (Presidente)
ZANONI ENRICO (Membro Effettivo)
BEVILACQUA ANDREA (Supplente)
CESTER ANDREA (Supplente)
GEROSA ANDREA (Supplente)
MENEGHESSO GAUDENZIO (Supplente)
NEVIANI ANDREA (Supplente)
ROSSETTO LEOPOLDO (Supplente)
TENTI PAOLO (Supplente)
VOGRIG DANIELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Teoria dei circuiti, Fisica 2
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisizione di conoscenze di base e applicative sui principali dispositivi a semiconduttore e sui circuiti elettronici analogici fondamentali e di più corrente impiego. Acquisizione degli strumenti fondamentali per l'analisi e il progetto di semplici circuiti di elettronica analogica.
Modalita' di esame: Prova on-line e, se l'esito è positivo, prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa sul livello di conoscenza degli argomenti teorici del corso e sulla capacità di applicare a problemi specifici e in modo autonomo le tecniche di analisi illustrate a lezione.
Contenuti: Principi di funzionamento dei dispositivi elettronici fondamentali: diodi e transistori. Analisi di circuiti a diodi. Circuiti amplificatori a singolo transistore: reti di polarizzazione, modelli ai piccoli segnali. Amplificatori a più transistori e multistadio. Amplificatori differenziali.
Amplificatori operazionali: amplificatore invertente e non invertente, sommatore, integratore, derivatore. Condizioni di non idealità degli amplificatori operazionali: impedenze d'ingresso e d'uscita, correnti e tensioni di offset, slew-rate, limiti in frequenza. Esempi di applicazione degli amplificatori operazionali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è erogato attraverso lezioni frontali ed esercitazioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • R.C. Jaeger, T.N. Blalock, Microelettronica. --: McGraw-Hill, 2009. ISBN 978-88-386-6504-2 Cerca nel catalogo
  • J. Millman, A. Grabel, Microelectronics. --: McGrawHill, --. ISBN 0-07-100596-X Cerca nel catalogo
  • R. Spencer, M. S. Ghausi, Introduction to Electronic Circuit Design. --: Prentice Hall, 2003. ISBN 0-201-36183-3 Cerca nel catalogo