Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
Insegnamento
LINGUA E TRADUZIONE INGLESE 3
SUP3056339, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE
IF0312, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGLISH LANGUAGE AND TRANSLATION 3
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile SARA GESUATO L-LIN/12
Altri docenti MARIA TERESA MUSACCHIO L-LIN/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Linguaggi settoriali, competenze linguistiche avanzate e mediazione linguistica da/verso le lingue di studio L-LIN/12 12.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 3.0 21 54.0 Nessun turno
LEZIONE 9.0 42 183.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Frequenza del corso di lingua inglese 2 nel 2015-16.
Solida abilità e competenza linguistica di livello B2
Conoscenze e abilita' da acquisire: Consolidamento delle abilità linguistiche al livello C1 del Quadro di riferimento comune europeo per le lingue. Acquisizione di conoscenze teoriche di base della linguistica inglese. Raggiungimento di un alto livello nella traduzione dall’inglese verso l’italiano e dall’italiano verso l’inglese. Sviluppo di abilità di interazione (conversazione e argomentazione) e traduzione
Modalita' di esame: - L'esame finale comprende le seguenti verifiche:
- Per il modulo di grammatica: verifica scritta: riconoscimento, spiegazione, applicazione e motivazione di regole grammaticali (incluse trascrizioni fonetiche); completamento di frasi.
Per il modulo sulla traduzione inglese > italiano: verifica scritta: questionario di teoria della traduzione e traduzione dall’inglese all’italiano;
- Per il modulo sulla traduzione italiano > inglese: verifica scritta: traduzione dall’italiano all’inglese.
- Per le attività pratiche orali: prova orale: produzione e interazione orale (discussione di argomenti trattati in classe).
NB: A) Tutte le parti della prova scritta devono essere superate nello stesso appello. B) Il test di grammatica è propedeutico a quello di traduzione in italiano, che a sua volta è propedeutico a quello di traduzione in inglese; C) Per poter sostenere prova orale bisogna aver superato tutte le prove scritte.
Criteri di valutazione: - Accuratezza, completezza, chiarezza e precisione nel riconoscimento, spiegazione, applicazione e motivazione di regole lessico-grammaticali;
- Accuratezza, completezza, appropriatezza e coerenza nell’analisi, nella produzione/interazione e nella traduzione di testi.
Contenuti: Il corso consiste di 4 parti:
1. Modulo di grammatica (Prof. Gesuato, 1 semestre)
2. Modulo di Traduzione inglese > italiano (Prof. Musacchio – 1 semestre)
3. Esercitazione di traduzione It>En (Collaboratore ed Esperto Linguistico - 2 semestri)
4. Esercitazione di Comunicazione orale (Collaboratore ed Esperto Linguistico - 2 semestri)

1. Modulo di grammatica (Prof. Gesuato):
Il modulo mira a offrire una panoramica sulla fonetica, fonologia e morfologia e fraseologia dell’inglese. Lo scopo è di consolidare la competenza grammaticale e di espandere le conoscenze lessicali. Argomenti trattati nello specifico: foni, fonemi, sillabe, parlato fluido, accento, intonazione, trascrizioni fonetiche, morfofonologia; morfi, morfemi, struttura delle parole, flessione, derivazione, composti, processi di formazione delle parole; collocazioni, preferenze semantiche, espressioni idiomatiche.

2. Modulo di traduzione inglese > italiano (Prof. Musacchio):
Il modulo offre un’analisi dei problemi e delle strategie della traduzione. Lo scopo è lo sviluppo delle necessarie competenze traduttive e la presa di coscienza delle differenze linguistiche e culturali. Argomenti specifici trattati durante il corso includono: confronto tra ordine dei costituenti, tipi di frasi, distribuzione dell’informazione, variazione linguistica e scelta del registro in inglese e italiano. I testi da tradurre saranno prevalentemente di tipo promozionale e pubblicitario.

3. Esercitazione di traduzione italiano > inglese (Collaboratore ed esperto linguistico 1° e 2° semestre)
Gli studenti dovranno tradurre un testo alla settimana su una grande varietà di argomenti, soprattutto giornalistici. In classe, verranno discusse le loro scelte traduttive prestando particolare attenzione alle differenze linguistiche e culturali e alla grammatica contrastiva.

4. Esercitazione di comunicazione orale (Collaboratore ed esperto linguistico)
Sviluppo di abilità di produzione e interazione orale con riferimento ai descrittori del Portfolio europeo delle lingue:
Produzione orale: “So fare una presentazione ben strutturata su un argomento complesso relativo al mio campo, elaborando e sostenendo punti di vista con ragioni ed esempi appropriati”
Interazione orale: “So argomentare una posizione formale in modo convincente, reagendo a domande e commenti, e replicando con contro-argomenti complessi in modo scorrevole, spontaneo e appropriato”
Argomenti affrontati: identità culturale (famiglia; salute e nutrizione; credenze; genere; stile di vita; denaro); Coscienza civica (cittadinanza; legge e autorità;Europa); Abilità (apprendimento linguistico; autocoscienza)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e attività pratiche
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Obbligatori:
appunti dalle lezioni
materiali disponibili in Moodle
materiali predisposti dai CEL per i frequentanti e i non-frequentanti

Consigliati:
http://davidbrett.uniss.it/phonology/
http://davidbrett.uniss.it/morphology/

Un dizionario monolingue di inglese per studenti avanzati (p. es. Oxford, MacMillan, Cambridge International, Cobuild)
Un dizionario bilingue inglese-italiano (p. es. Hoepli, Zanichelli

- Gli studenti sono tenuti a partecipare attivamente al corso, svolgendo puntualmente i compiti assegnati.
- Gli studenti NON potranno sostenere le prove che compongono l'esame se non avranno già superato e registrato l'esame di Lingua inglese del 2° anno.
- Ulteriori informazioni saranno fornite durante il corso.
Testi di riferimento:
  • P. Skandera, Burleigh P., A manual of English phonetics and phonology, 2nd edition,. Tübingen: --, 2011. consigliato (OR P. Roach (2000) English phonetics and phonology, CUP; OR Collins B., Mees I. M. (2003) Practical phonetics and phonology, Routledge)
  • G. Woolard (2004), Key words for fluency, upper-intermediate,. --: Thomson., 2004. consigliato/recommended Cerca nel catalogo
  • Sandor H. et al., Thinking Italian translation. A course in translation method. London: Routledge, 2000. consigliato/recommended Cerca nel catalogo
  • Sonia Colina, Fundamentals of Translation. Cambridge: CUP, 2015. obbligatorio/compulsory Cerca nel catalogo
  • Hancock M. Cambridge, English Pronunciation in Use, con CDs,. Cambridge: CUP, 2003.
  • Hird J., The complete English grammar book for Italian Students. Oxford: consigliato/recommended, 2010. consigliato (OR https://www.uop.edu.jo/download/research/members/Oxford_Guide_to_English_Grammar.pdf)
  • Gairns R., S. Redman, Idioms and phrasal verbs. Advanced. Oxford: Oxford University Press, 2011. consigliato/recommended Cerca nel catalogo