Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCATRONICA
Insegnamento
POWER ELECTRONICS - ELETTRONICA INDUSTRIALE (MOD. A)
INP4068028, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA MECCATRONICA
IN0529, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese POWER ELECTRONICS (MOD. A)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede VICENZA

Docenti
Responsabile PAOLO MATTAVELLI ING-INF/01

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
INP4068027 POWER AND ENERGY ELECTRONICS - ELETTRONICA PER L'ENERGIA ED ELETTRONICA INDUSTRIALE (C.I.) PAOLO MATTAVELLI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Elettronica Analogica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza dei principi di funzionamento dei componenti, dei sistemi di conversione statica e dei sistemi di alimentazione presenti nell'elettronica di potenza.
Modalita' di esame: Esame Orale
Criteri di valutazione: Vengono valutate le capacità dello studente di analizzare circuiti elettronici di potenza utilizzanti in applicazioni industriali

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: 1. Introduzione alla progettazione di un convertitore di potenza. Analisi delle specifiche, definizione dello schema di massima, dimensionamento dei componenti principali (interruttori, diodi, induttori, capacità di filtro). Circuiti di pilotaggio.
2. Analisi del comportamento statico ed in commutazione di dispositivi di potenza (power MOSFET, diodi PiN e Schottky, BJT, IGBT, Tiristore, SCR). Progetto di componenti magnetici (induttanza e trasformatori) ad alta frequenza.
3.Progetto di convertitori dc-dc: Buck, Boost e Buck-Boost. Studio delle modalità di funzionamento CCM e DCM. Calcolo delle perdite nei convertitori e dimensionamento componenti passivi (induttanze e capacità). Tecniche di regolazione.
4. Studio di convertitori dc-dc isolati: Forward, Push-Pull e Flyback.
5. Circuiti di snubber per la riduzione delle sollecitazioni nei dispositivi di potenza durante le commutazioni: snubber di turn-on, turn-off e overvoltage.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale, esercitazioni e simulazioni in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale didattico fornito dal docente e disponibile su Moodle
Testi di riferimento:
  • R. W. Erickson, D. Maksimovic, Fundamental of Power Electronics. --: Kluwer Academic Publishers, 2004. Cerca nel catalogo