Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
Insegnamento
MANAGEMENT SANITARIO
ME75109742, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
ME1868, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HEALTH MANAGEMENT
Sito della struttura didattica https://www.medicinamolecolare.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti
Responsabile CLAUDIO BELTRAMELLO
Altri docenti LUCA GOBBO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE * Scienze della fisioterapia MED/48 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione 2017/2018 01/10/2017 30/09/2018 BELTRAMELLO CLAUDIO (Presidente)
GOBBO LUCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nozioni di base di organizzazione e qualità dei servizi sanitari
Nozioni di base di psicologia del lavoro: elementi di diritto pubblico.
Conoscenze e abilita' da acquisire: MANAGEMENT SANITARIO
 Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente conoscerà i metodi di analisi organizzativa nonché i principali strumenti manageriali applicati in sanità.
 Conoscenza e capacità di comprensione applicate: Lo studente sarà in grado di eseguire un’analisi organizzativa e di applicare i principali strumenti manageriali;
 Autonomia di giudizio: Lo studente sarà in grado di individuare le priorità di intervento e di scegliere il più appropriato strumento manageriale.
 Abilità comunicative: Lo studente sarà in grado di esporre e difendere le sue analisi e scelte manageriali

MANAGEMENT SANITARIO (INTEGRAZIONE)
 Conoscenza e capacità di comprensione: Lo studente conoscerà le norme, le teorie organizzative, le modalità e i metodi principali di gestione della performance e delle risorse umane.
 Conoscenza e capacità di comprensione applicate: Lo studente sarà in grado di individuare e applicare i metodi di gestione delle risorse umane applicate ai contesti di appartenenza;
 Autonomia di giudizio: Lo studente sarà in grado di scegliere in relazione al contesto i metodi gestionali più adatti.
 Abilità comunicative: Lo studente sarà in grado di comunicare quanto acquisito in contesti qualificati in forma sia orale che scritta
Modalita' di esame: MANAGEMENT SANITARIO
Esame orale basato sulla discussione di situazioni reali.

MANAGEMENT SANITARIO (INTEGRAZIONE):
Esame scritto con risposte chiuse ed aperte
Criteri di valutazione: Capacità di scelta e di giudizio
Esattezza e completezza delle risposte
Contenuti: MANAGEMENT SANITARIO
- L’approccio multidimensionale della qualità in sanità (efficacia, efficienza, appropriatezza, sicurezza, equità, soddisfazione degli utenti e soddisfazione degli operatori).
- Come eseguire un’analisi organizzativa per identificare i problemi e stabilirne le priorità.
- Definizione degli obiettivi (collegati ai problemi identificati), azioni, indicatori (ciclo di progetto).
- Vantaggi e limiti dei principali strumenti manageriali usati in Sanità e criteri di scelta di quello maggiormente idoneo al proprio contesto.
- La valutazione dei risultati e la misurazione della performance.

MANAGEMENT SANITARIO (INTEGRAZIONE)
- Il ciclo di gestione della performance nelle aziende sanitarie: strumenti normativi e attuativi.
- L’evoluzione del rapporto di lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione.
- La gestione del capitale umano: dalla nascita a oggi.
- Principi base della gestione delle risorse umane.
- Le fasi della gestione del personale: il reclutamento, l’addestramento la formazione, e la valutazione della performance lavorativa.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali: conoscenza e capacità di comprensione
Discussione: autonomia di giudizio, abilità comunicative
Lavori di gruppo ed esposizione in aula
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • Auteri, E. (2009). Management delle risorse umane. Milano: Guerini Studio.
• Bonazzi, G. (2008). Storia del pensiero organizzativo, Milano: Franco Angeli.
• Calamandrei, C., Ghizzoni, C. & Orlandi, C. (2009). Manuale di management per le professioni sanitarie. Milano: McGraw Hill.
• Marcon, G. (2013). Misurazione e Valutazione della Performance delle Amministrazioni pubbliche. In L. Fiorillo, & A Perulli (a cura di), Il lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche. Torino: Giappichelli.
• Noe, R.A., Hollenbeck, J.R., Gerhart, B., & Wright, P.M. (2012). Gestione delle risorse umane. Milano: Apogeo.
• Tosi H., & Pilati M. (2012). Comportamento Organizzativo. Milano: EGEA.
• Russo, S. (2012). Economia e management delle Aziende Sanitarie Pubbliche. Padova: CEDAM.
- Lettura del Decreto Legislativo 27 ottobre 2009, n. 150.
Testi di riferimento: