Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
MICROBIOLOGIA GENERALE
AG01106098, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (Ord. 2008)
AG0057, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL MICROBIOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2017-AG0057-000ZZ-2016-AG01106098-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LORENZO FAVARO AGR/16

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della tecnologia alimentare AGR/16 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0 2
LABORATORIO 1.0 8 17.0 2
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 CASELLA SERGIO (Presidente)
FAVARO LORENZO (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CORICH VIVIANA (Supplente)
GIACOMINI ALESSIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per poter seguire con profitto il corso è auspicabile che lo studente abbia acquisito le competenze e conoscenze che provengono dai corsi di base: matematica, fisica, chimica generale e inorganica con elementi di chimica fisica, chimica organica e biologica, biologia. In particolare sono ritenute obbligatorie le seguenti propedeuticità: Matematica, Chimica organica e biologica, Biologia. Sono auspicabili anche la conoscenza, almeno discreta, della lingua inglese e la capacità di utilizzare Internet per la ricerca e gestione delle informazioni e del materiale messo a disposizione dal docente.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisisce conoscenze sulla struttura, la fisiologia e la genetica dei microrganismi, riceve una panoramica relativa ai loro ruoli nei cicli bio-geochimici e la descrizione di alcuni significativi aspetti applicativi nel settore agro-ambientale; infine viene introdotto alla microbiologia degli alimenti.
Modalita' di esame: L'accertamento è di norma strutturato come colloquio orale. Solo alla fine del corso viene offerta la possibilità, a coloro che hanno seguito durante l'anno corrente, di eseguire un test scritto che potrà anche essere integrato da una prova orale o risultare sufficiente per la valutazione finale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si basa sulla verifica del livello di comprensione degli argomenti trattati a lezione e sulla capacità di utilizzare le conoscenze acquisite di microbiologia generale in alcuni significativi aspetti applicativi nel settore agro-ambientale e alimentare.
Contenuti: 1° credito: Generalità sui microrganismi. Metodi di studio. Morfologia. Struttura della cellula procariotica e raffronto con quella eucariotica. Capsula, flagelli, pili e parete cellulare dei batteri. Le membrane biologiche. Il citoplasma. I prodotti di riserva. Le endospore batteriche.
2° credito: La nutrizione. I principali elementi che costituiscono la cellula e le macromolecole. Il metabolismo microbico. Approvvigionamento energetico. La respirazione. La fermentazione. La fotosintesi nei batteri.
3° credito: Genetica batterica. Organizzazione del genoma batterico e raffronto con gli eucarioti. Struttura di un gene batterico. Replicazione, trascrizione e traduzione del codice genetico nei batteri. Coniugazione, trasformazione, trasduzione (cenni sulla struttura e l’organizzazione di un batteriofago). DNA extracromosomale. Complementi di tecnologia del DNA ricombinante (sviluppo di vettori e clonaggio molecolare, espressione di geni eterologhi).
4° credito: L’accrescimento microbico. Misure della velocità di accrescimento. Espressione matematica e grafica. Conte microbiche. Il controllo della crescita microbica. Tecniche di sterilizzazione e sanitizzazione. Criteri e classificazione dei principali gruppi (virus, batteri e attinomiceti, funghi filamentosi e lieviti).
5° credito: I microrganismi di interesse agrario. Fertilità biologica del terreno e rapporto C/N. Determinazione della biomassa del suolo. Gruppi funzionali. Intervento dei microrganismi nei cicli degli elementi: carbonio, azoto, fosforo, solfo, altri elementi. Processi degradativi. Influenza del mezzo edifico sui microrganismi. Rapporti tra microrganismi. Relazioni tra piante e microrganismi: spermosfera, rizosfera, fillosfera, biocenosi e simbiosi.
6° credito: Impiego dei microrganismi in agricoltura: esempi di inoculanti microbici. Marcatura e riconoscimento dei microrganismi. Microrganismi geneticamente modificati: aspetti pratici e normativi. Principi relativi alla produzione per via microbica di sostanze utili. Aspetti biotecnologici. Concetti introduttivi sulla microbiologia degli alimenti. Le basi microbiologiche della tecnica della conservazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge mediante lezioni frontali in aula nelle quali viene fatto uso di slides messe a disposizione degli studenti. Sono previste esercitazioni di laboratorio per venire a contatto con gli aspetti metodologici di base della microbiologia e un preventivo seminario sulla sicurezza in laboratorio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le slides usate a lezione vengono messe a disposizione fin dall'inizio del corso utilizzando la piattaforma Moodle(https://elearning.unipd.it/scuolaamv/). Vengono inoltre indicati alcuni testi e link per approfondimenti.

Ricevimento studenti: martedì 9.00-11.00 presso l’ufficio del Docente previo accordo via e-mail.

Si consigliano in ordine di priorità i seguenti testi:
• M.T.Madigan, J.M.Martinko, K.S. Bender, D. H. Buckley, D. A. Stahl, Brock. Biologia dei microrganismi. Pearson, 2016, 14a edizione
• B. Biavati, C. Sorlini, Microbiologia Generale e Agraria. --: Ambrosiana, 2012. Autori vari
• B. Biavati, C. Sorlini, Microbiologia agro ambientale. --: Ambrosiana, 2008. Autori vari
Testi di riferimento:
  • Brock, Thomas D.; Madigan, Michael T.; Branduardi, Paola, Biologia dei microrganismimicrobiologia generale, ambientale e industrialeBrock[a cura di] Michael T. Madigan ... [et al.]edizione italiana a cura di: Paola Branduardi ... [et al.]. Milano: Torino, Pearson Italia, 2016.
  • Sorlini, Claudia; Biavati, Bruno, Microbiologia generale e agrariaa cura di Bruno Biavati, Claudia Sorlini. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2012.
  • Sorlini, Claudia; Biavati, Bruno, Microbiologia agroambientalea cura di Bruno Biavati , Claudia Sorlini. Milano: Casa editrice Ambrosiana, --.