Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
CINEMA DEL REALE
SUP6075298, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2011)
LE0606, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REALITY CINEMA
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MIRCO MELANCO L-ART/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Musica e spettacolo, tecniche della moda e delle produzioni artistiche L-ART/06 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Il corso di CINEMA DEL REALE (63 ore, 9cfu) inizierà la prima settimana del primo semestre. Sostituirà il corso di CINEMATOGRAFIA DOCUMENTARIA (concentrandosi maggiormente di quanto fatto dal 2002 in poi essendo un corso fondante del DAMS di Padova) sulle forme e i generi del cinema del reale: difatti il titolo del corso è "FORME E GENERI DEL CINEMA DEL REALE". Si consiglia fermamente la presenza alle lezioni e l'eventuale partecipazione al Laboratorio di videoscrittura (75ore 3cfu) che permetterà ai frequentanti di arrivare alla realizzazione di un documentario. Il LABORATORIO DI VIDEOSCRITTURA (26 anni di esistenza ed è il primo di montaggio audiovisivi dell'accademia universitaria europea) vuole essere professionalizzante al mondo del lavoro degli audiovisivi e produzioni multimediali. Vi accederanno i 40 studenti che avranno maggior numero di presenze alle lezioni di Cinema del reale. Per questo sarà da firmare la presenza al corso, lezione dopo lezione, in un apposito registro.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Una selezione di autori e di film, particolarmente rappresentativi del cinema documentario, sarà la base di un'analisi approfondita riguardante le teorie che hanno accompagnato e accompagnano lo sviluppo di una disciplina sempre alla moda, il tutto cogliendo aspetti inediti della rappresentazione della "vita colta in flagrante"
Modalita' di esame: L'esame è orale e, per i frequentanti (è considerato frequentante chi sarà presente alle lezioni almeno il 75% del monte ore complessivo, pari a un minimo di 47 ore), si basa sugli appunti delle lezioni e anche sull'attenta visione e analisi dei film mostrati dal docente, insieme allo studio di testi che saranno indicati durante il corso delle lezioni.
Per i non frequentanti si consiglia di fissare il programma d'esame con il docente durante gli orari di ricevimento e mai via e-mail: i testi di esame saranno personalizzati rispetto al percorso e il piano di studi di ogni singolo studente. Per questo è fondamentale il colloquio tra docente e studente.
Criteri di valutazione: Si terrà conto del numero di film analizzati dall'esaminando insieme alla sua capacità di mostrare un buon dominio del campo d'indagine e una almeno discreta capacità discorsiva e dialettica.
Contenuti: Analisi di carriere e di filmografie di autori, particolarmente conosciuti e di fama nazionale e internazionale (ma non solo), di Cinema del reale sia italiani sia stranieri.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Alle spiegazioni del docente consegue la visione di immagini relative agli argomenti trattati e la loro analisi sarà al centro della metodologia di insegnamento.

ATTENZIONE: all'inizio delle lezioni sarà consegnato un vandemecum con le indicazioni necessarie per arrivare all'esame preparati e sicuri di avere appreso "le regole del gioco" a cui attenersi per una migliore riuscita della prova finale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi di esame saranno consiglati dal docente durante l'arco delle lezioni.

SI RIPETE (quanto qui sopra): Per i non frequentanti si consiglia di fissare il programma d'esame con il docente durante gli orari di ricevimento e mai via e-mail: i testi di esame saranno personalizzati rispetto al percorso e il piano di studi di ogni singolo studente. Per questo è fondamentale il colloquio tra docente e studente.
Testi di riferimento: