Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO
GI03102011, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2017)
GI0270, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERNATIONAL PRIVATE LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIANGELA GRAMOLA IUS/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/13 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 A.A. 2017/18 sede di Padova 02/10/2017 30/09/2018 GRAMOLA MARIANGELA (Presidente)
BAREL BRUNO (Membro Effettivo)
CORTESE BERNARDO (Membro Effettivo)
BOSCHIERO MARCO (Supplente)
9 A.A. 2017/18 sede di Treviso 02/10/2017 30/09/2018 BAREL BRUNO (Presidente)
ARMELLINI STEFANO (Membro Effettivo)
FOLTRAN FRANCESCO (Membro Effettivo)
CORTESE BERNARDO (Supplente)
RUZZA ALICE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: È propedeutico l'esame di Diritto internazionale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il presente corso si propone di fornire, sia pure in maniera sintetica data la sua natura opzionale, il quadro più possibile completo del diritto internazionale privato vigente in Italia (comprensivo della normativa dell’Unione europea e delle convenzioni internazionali rilevanti in materia). Lo studio si incentrerà sulle norme che permettono di stabilire la legge applicabile (italiana o straniera) ovvero che regolano direttamente fattispecie che presentano elementi di contatto con uno o più ordinamenti stranieri. Il diritto processuale civile internazionale (le norme sul potere di giurisdizione e sul riconoscimento delle sentenze straniere), essendo già stato oggetto di approfondimento nel corso obbligatorio di diritto internazionale, sarà richiamato nel presente corso per quanto necessario ad un’esposizione coerente della materia. La dilagante internazionalizzazione dei rapporti privati, sia nell’ambito delle relazioni personali, che nell’ambito delle relazioni commerciali, rende di particolare importanza per lo studente l’approfondimento della materia del diritto internazionale privato, materia dalla cui conoscenza non potrà prescindere nella futura attività lavorativa.
Modalita' di esame: Prova orale.
Ai frequentanti sarà riconosciuta la possibilità di sostenere l’esame attraverso approfondimenti esposti durante le lezioni ed una prova conclusiva da concordare con la docente.
Criteri di valutazione: La valutazione dei frequentanti terrà conto sia degli interventi svolti durante le lezioni, sia della capacità di gestire la materia manifestata durante la prova conclusiva.
Per i non frequentanti i criteri di valutazione sono quelli ordinariamente adottati nel valutare il grado di preparazione ad esito di un esame orale.
Contenuti: 1. Il diritto internazionale privato: caratteristiche, funzione e tecniche applicative.
2. La prova del diritto straniero ed i possibili limiti alla sua applicazione.
3. Norme di conflitto e norme di diritto privato uniforme; il ruolo dei regolamenti dell’Unione europea e delle convenzioni internazionali.
4. Il diritto internazionale privato delle persone.
5. Il diritto internazionale privato della famiglia.
6. Il diritto internazionale privato delle successioni mortis causa.
7. Il diritto internazionale privato delle società.
8. Il diritto internazionale privato dei contratti.
9. Il diritto internazionale privato delle obbligazioni extracontrattuali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Alla spiegazione teorica della docente si accompagnerà la discussione con gli studenti di testi normativi e casi pratici.
Altre attività o approfondimenti potranno essere svolte in considerazione dei particolari interessi manifestati dagli studenti, anche dietro loro proposta.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli studenti potranno prepararsi sul manuale consigliato nella voce "TESTI DI RIFERIMENTO".
Lo studio del libro di testo dovrà essere accompagnato dalla consultazione di un codice di diritto internazionale privato.
Testi di riferimento:
  • Bruno Barel – Stefano Armellini, Milano, Manuale breve. Diritto Internazionale Privato.. Milano: Giuffré, --. Ultima edizione Cerca nel catalogo