Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
FAIR PLAY AND SPORTS LAW
GIP6075077, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2017)
GI0270, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FAIR PLAY AND SPORTS LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile JACOPO TOGNON

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/20 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 12/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 A.A. 2017/18 sede di Padova 02/10/2017 30/09/2018 TOGNON JACOPO (Presidente)
FASSINA LAURA (Membro Effettivo)
MORO PAOLO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: • conoscenza delle principali tematiche giuridico sportive e di etica con approfondimento del mondo CIO e del CAS/TAS di Losanna. Analisi di casi pratici e studio di lodi arbitrali e della giurisprudenza rilevante in materia disciplinare ed economica sportiva internazionale.
Approfondimento del mondo FIFA e UEFA e del c.d. football law system. Conoscenza dei principali atti e decisioni dell’UE in materia di sport, dal Trattato di Lisbona a Erasmus + sport
Modalita' di esame: esame orale
Criteri di valutazione: • Si valuteranno la completezza e l’approfondimento della preparazione, l’esattezza e il collegamento sistematico delle nozioni, la coerenza dell’esposizione.
La prova orale verterà sui macro argomenti Sport e UE, Sport e Diritto Internazionale sportivo, Fair Play e Olimpismo, CAS/TAS. Parte molto importante sarà quella delle dispense e dei materiali abbinati al corso con particolare riferimento al mondo del calcio.
Contenuti: • Il corso si svolge in 24 incontri di due ore ciascuno comprensivi di alcuni incontri di natura seminariale
Sono previsti 4 moduli diversi:

1) Diritto Europeo dello Sport
Analisi giurisprudenziale dei più importanti leading cases della Corte in materia di libera circolazione dei lavoratori sportivi: le principali sentenze della Corte di Giustizia e il caso Bosman; cenni di politica della concorrenza nel settore sportivo; aiuti di Stato, antitrust e diritti televisivi.
2) Il diritto collegato ai Giochi Olimpici
Analisi delle più significative procedure relative all’assegnazione dei Giochi Olimpici e ai ruoli e alle funzioni delle più importanti commissioni codificate dalla carta Olimpica. Etica e fair play, boicottaggio e tregua olimpica.
3) Il TAS e la giurisprudenza di riferimento
Studio della camera arbitrale che dal 1984 si occupa in sede internazionale di decidere le controversie all’interno del sistema giuridico sportivo. Funzionamento dell’ICAS e suoi ruoli. Norme comuni alle procedure. Procedura ordinaria, di appello e di mediazione. Legge applicabile. Analisi del codice per l’arbitrato nello sport. Ad hoc division e giochi olimpici. Analisi e studio di casi pratici. Impugnazioni al Tribunale federale svizzero.
4) Diritto e calcio
Analisi e approfondimento degli istituti principali della Federazione Internazionale del calcio. Dispute Resolution Chamber: funzionamento e scopi. Norme principali del RSTP. Art. 17 sulla risoluzione dei contratti per giusta causa e art. 19 sul trasferimento dei minori. Casi pratici e giurisprudenza CAS di settore
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: • Modalità di erogazione e organizzazione della didattica: Tradizionale con utilizzo di slides
La verifica del profitto verrà effettuata mediante prova orale. Faranno parte del programma anche slides e documentazione che verrà distribuita nel corso delle lezioni. Saranno invitati relatori provenienti dal mondo delle Istituzioni sportive e verranno organizzati seminari di approfondimento.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • Oltre al testo sotto indicati e riferito al programma in essere si utilizzeranno dei materiali di supporto che permetteranno ampio supporto ai testi e un confronto significativo tra la teoria e la prassi applicativa. Detta dispensa, in corso di formazione, farà parte integrante del programma di verifica. Il materiale verrà inviato a mezzo mail agli studenti e si tratterà di articoli di dottrina e di analisi di giurisprudenza sportiva internazionale
Testi di riferimento:
  • Alexandre Miguel Mestre, The Law of the Olympic Games. --: T.M.C ASSER PRESS, 2009.
  • Jacopo Tognon, Materials Course of Fair Play and Sports Law. Copisteria San Francesco: --, --.