Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
EUROPEAN CONTRACT LAW
GIP6077298, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2017)
GI0270, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EUROPEAN CONTRACT LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHIARA ABATANGELO IUS/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare IUS/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Syllabus
Prerequisiti: Si consiglia di sostenere gli esami di Istituzioni di diritto privato 1 e 2
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso mira ad offrire un'analisi sistematica delle regole fondamentali del diritto contrattuale europeo.
Modalita' di esame: Per gli Studenti che abbiano attivamente frequentato il corso, l'esame consisterà nella discussione di una presentazione PP realizzata dallo Studente su uno dei seguenti argomenti di carattere generale: 1) sharing economy; 2) franchising e distribuzione internazionale; 3) contratto d'appalto; 4) relational contracts; 5) ODR; 6) mass contracting.

Per i non frequentanti: l'esame consisterà in una prova orale e le domande verteranno su uno degli argomenti indicati nel paragrafo "contenuti" e che verranno maggiormente dettagliati durante il corso (si veda la pagina moodle del corso).
Criteri di valutazione: La valutazione tiene conto dell'acquisizione di un'appropriata terminologia e della conoscenza delle regole basilari del diritto contrattuale europeo, anche con riguardo alla sua applicazione pratica.
Contenuti: La prima parte del corso avrà ad oggetto l'analisi delle fonti e dei principi base del diritto contrattuale europeo, con un focus sul problema del rapporto tra la legislazione dell'Unione europea e quella degli Stati membri (il problema dell'armonizzazione delle legislazioni nazionali).

La seconda parte del corso affronterà specifici temi relativi alla formazione del contratto e ai suoi effetti, come pure alla sua attuazione e ai rimedi in caso di inadempimento.

L'ultima parte del corso avrà invece ad oggetto due specifici temi: la c.d. sharing economy e il contratto di franchising, nel quadro dei relational contracts.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e discussione, con la partecipazione attiva degli studenti e di esperti, di alcuni dei più rilevanti casi giurisprudenziali, nonché di alcune bozze di contratto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli Studenti non frequentanti possono studiare gli argomenti oggetto di esame in:

Abatangelo/Secco/Pisani/Zuffi, Reti tra imprese: top down o bottom up?, Pacini 2016, con riguardo alle clausole contrattuali tipiche del franchising e del contratto di rete

Smits, Contract Law, A comparative introduction, Edward Elgar 2014
Testi di riferimento:
  • Abatangelo, Secco, Pisani, Zuffi, Reti tra imprese: top down o bottom up?. Pisa: Pacini, 2016. Cerca nel catalogo
  • Smits, Contract Law. A comparative introduction. --: Edward Elgar, 2014. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Flipped classroom
  • Peer feedback
  • Peer assessment