Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
FOREST SCIENCE - SCIENZE FORESTALI
Insegnamento
NATURAL DISTURBANCES ECOLOGY AND MANAGEMENT
AVP7078857, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FOREST SCIENCE - SCIENZE FORESTALI (Ord. 2017)
AV2091, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum FOREST AND LAND MANAGEMENT [001LE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NATURAL DISTURBANCES ECOLOGY AND MANAGEMENT
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Territorio e Sistemi Agro-Forestali (TeSAF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2017-AV2091-001LE-2017-AVP7078857-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EMANUELE LINGUA AGR/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/05 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 Nessun turno
LEZIONE 4.0 32 68.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Ecologia Forestale, Assestamento Forestale, Selvicoltura
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente apprenderà i principi dell'ecologia dei disturbi di natura abiotica (incendi, valanghe, caduta massi, schianti da vento, etc.) e il loro impatto sui popolamenti forestali. Lo studente acquisirà le competenze sulle pratiche pre e post evento per mitigare l'impatto dei disturbi, ed acquisirà la competenza nel gestire popolamenti forestali soggetti ai disturbi naturali utilizzando strumenti, metodi e nuove tecnologie sia nella fase di prevenzione che in quella di ricostituzione post-disturbo.
Modalita' di esame: Esame orale
Criteri di valutazione: Il voto finale sarà basato sull'esame orale e sulla partecipazione alle discussioni in aula. La frequenza non è obbligatoria, ma caldamente consigliata.
Contenuti: Ecologia dei disturbi. Il concetto di Disturbo, tipo di disturbo. Il regime dei disturbi naturali.
Analisi dei disturbi. Disturbi e biodiversità.
Frane, caduta massi, valanghe, schianti da vento e neve.
Incendi boschivi. Ecologia del fuoco. Combustibili forestali. Comportamento del fronte di fiamma.
L’anticendio boschivo. Pianificazione antincendio.
Ricostituzione ed interventi post-disturbo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, seminari, esercitazioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I lucidi delle lezioni, dispense, manuali e articoli inerenti il corso verranno resi disponibili sul sito https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Testi di riferimento:
  • Pyne S.J., Andrews P.L., Laven R.D, Introduction to Wildland Fire. Second edition.. New Jork: John Wiley and Sons, 1996. Cerca nel catalogo
  • Pickett S.T.A., White P.S, The ecology of natural disturbance and patch dynamics. London: Academic Press, 1986. Cerca nel catalogo
  • Oliver C.D., Larson B.C., Forest stand dynamics. New Jork: John Wiley and Sons, 1996. Cerca nel catalogo
  • Lindenmayer D.B., Burton P.J., Franklin J.F., Salvage logging and its ecological consequences. Washington DC: Island press, 2008. Cerca nel catalogo