Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DEI MATERIALI
Insegnamento
COMPUTATIONAL MECHANICS OF MATERIALS
INP7080417, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DEI MATERIALI
IN0523, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPUTATIONAL MECHANICS OF MATERIALS
Sito della struttura didattica http://icm.dii.unipd.it/ingegneria-dei-materiali/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANGELO SIMONE ING-IND/22

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline dell'ingegneria ING-IND/22 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 SIMONE ANGELO (Presidente)
NICOLA LUCIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Meccanica dei solidi, scienza dei materiali, calcolo numerico, algebra lineare
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso e' quello di fornire agli studenti conoscenze teoriche e pratiche relative al metodo degli elementi finiti per l'analisi del comportamento lineare e nonlineare dei materiali. Al termine del corso, gli studenti saranno in grado di sviluppare e usare semplici programmi di calcolo basati sul metodo degli elementi finiti e valutare criticamente i risultati ottenuti.
Modalita' di esame: esame orale e discussione di un elaborato.
Criteri di valutazione: lo studente sviluppera' codici di calcolo basati sul metodo degli elementi finiti e l'implementazione del codice verra' discussa in un elaborato insieme a degli esempi di applicazione; la valutazione dell'elaborato contribuira' al voto finale. Durante l'esame orale, lo studente dovra' dimostrare di aver appreso la teoria del metodo degli elementi finiti e la sua applicazione a problemi della meccanica computazionale dei materiali.
Contenuti: Equazioni governanti e principi variazionali
Implementazione in 1-D e 2-D
Elasticita'
Viscoelasticita'
Danneggiamento
Plasticità
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: attivita' di apprendimento misto tramite lezioni tradizionali frontali e "classe rovesciata" (flipped classroom) con esercitazioni in aula e lezioni in laboratorio informatico con esercitazioni su computer. I metodi illustrati durante le lezioni verranno applicati in laboratorio. Lo studente maturera' gradualmente le competenze di base per scrivere, verificare e validare semplici codici di calcolo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: appunti delle lezioni
Testi di riferimento: