Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
PHARMACEUTICAL BIOTECHNOLOGIES - BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE
Insegnamento
PHARMACEUTICAL NANOTECHNOLOGY
MEP5072657, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PHARMACEUTICAL BIOTECHNOLOGIES - BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE
ME2193, ordinamento 2015/16, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHARMACEUTICAL NANOTECHNOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dsf/course/view.php?idnumber=2017-ME2193-000ZZ-2017-MEP5072657-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARJO LIISA YLIPERTTULA 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline farmaceutiche CHIM/09 8.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 8.0 64 136.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione d'esame 2017/18 27/02/2017 31/10/2017 SALMASO STEFANO (Presidente)
YLIPERTTULA MARJO LIISA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base e concetti di chimica organica, fisica, biologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1) informazioni relative ai diversi tipi di nanoparticelle (NP) utilizzati per la veicolazione di farmaci e di geni nelle scienze farmaceutiche e nelle applicazioni biomediche
2) conoscenza dell’effetto delle proprietà delle NP sul comportamento biofarmaceutico
3) conoscenza dei diversi tipi di tecnologie e attrezzature utilizzati per la caratterizzazione delle NP su scala nanometrica.
4) esperienza diretta di sviluppo di NP per la somministrazione di farmaci e geni
5) comprensione dell'impiego dei diversi tipi di analisi e dispositivi nanotecnologici per la caratterizzazione delle NP e delle loro interazioni con piccoli farmaci, biomolecole e cellule.
6) capire criticamente la letteratura scientifica su un argomento specifico.
7) Competenze di comunicazione su argomenti scientifici per la presentazione orale in pubblico
Modalita' di esame: piccole attività di gruppo, esposizione e discussione basata sulla comprensione critica e la descrizione di 15 pubblicazioni scientifiche nel campo della Nanotecnologia farmaceutica con domande aperte lungo la discussione.
Criteri di valutazione: livello del pensiero critico dello studente, abilità di comunicazione e approfondita conoscenza scientifica su argomenti selezionati per la preparazione di una comunicazione orale.
Contenuti: Le lezioni saranno suddivise in due sezioni. La prima parte introdurrà i diversi tipi di formulazioni nanoparticellari (NP) utilizzate per la somministrazione di farmaci e materiale genetico la seconda parte riguarderà il diverso tipo di tecnologie strumentali e di rilevazione utilizzate nella nanotecnologia farmaceutica.
NP per la veicolazione di farmaci e di geni: le NP discusse in classe comprendono nanoparticelle polimeriche, liposomi e sistemi auto-assemblanti, nanomateriali e loro biocombibilità. Saranno descritti case-studies che includono diversi tipi di particelle d’oro integrati nel liposoma per attivazione esterna del rilascio di farmaci e NP a base di poli--amina e poli-L-lattide per la veicolazione di geni. Questi case-studies saranno basati su ricerche eseguite e pubblicate da riviste internazionali in particolare dal docente e dai suoi colleghi. Inoltre, nella prima parte delle lezioni del corso, verrà discussa il disegno per la preparazione dei diversi tipi di NP, prestando attenzione alle problematiche della tossicità e al vantaggio del controllo del rilascio indotto da stimoli esterni.
Saranno brevemente introdotte le vescicole extracellulari e le evidenze acquisite durante la loro applicazione sia nella veicolazione di farmaci che nell'analisi del biomarkers.
Tecnologie per la caratterizzazione di particelle, strumentazione impiegata nelle nanotecnologie biomediche: verranno discusse estesamente le tecnologie di rilevazione e la strumentazione di caratterizzazione, mantenendo l'attenzione sulle applicazioni farmaceutiche.
Le attrezzature e le tecnologie discusse comprendono: surface plasmon resonance (SPR), quartz crystal microbalance (QCM), atomic force - and scanning tunneling microscopies (AFM and STM), scanning electron- and cryo transmission –microscopies (SEM and GryoTM), UV-vis spectorcopies (IR, Raman, absortion, excitation, fluoresence and phosphorence) sia in steady state che time-resolved. Per ciascuna delle tecnologie presentate verrà fornito un esempio e uno studio di casi che mostrino l'uso e la sua applicazione nelle scienze farmaceutiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di Pharmaceutical Nanotechnologies comprende le seguenti parti:
1. Lezioni basate sui infomrazioni di letteratura e case-studies (56 ore)
2. presentazioni di seminari da parte di studenti su argomenti specifici riguardanti le nanoparticelle; - presentazioni con oppositori da parte degli studenti
3. relazioni sulla nanotecnologia; - scrittura dei relazioni tematiche, inclusa la valutazione di autori della presentazione da parte degli studenti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: