Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA
Insegnamento
ANIMAL BEHAVIOR
PSP7078478, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA (Ord. 2017)
PS1088, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANIMAL BEHAVIOR
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA-SIGFRIDO CAMPERIO CIANI M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Prerequisiti

È richiesta la conoscenza di nozioni di base di biologia e genetica, che si acquisiscono frequentando il corso di Biologia Applicata. Utile la lingua inglese per gli approfondimenti
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivi Formativi

La prima parte del corso introduce i concetti di evoluzione e di adattamento applicati al comportamento animale e umano, ed i principi fondamentali per lo studio dello sviluppo, l'evoluzione e la genetica del comportamento. Segue l'eco-etologia che affronta l'ecologia del comportamento negli ambienti naturali, dal comportamento territoriale, predatorio, alimentare, sessuale e sociale. Nella terza fase, verranno approfonditi temi della Sociobiologia. Verranno approfonditi in seguito il valore adattivo ed evoluzione della socialità, il comportamento sessuale e le strategie riproduttive sia negli animali che nell'uomo. Le strategie nuziali come la poliginia, poligamia, poliandria e monogamia. Il corso ha l'obiettivo di mettere a confronto gli aspetti di etologia animale ed umana, e proporre, a chi lo desidera, esperienze sul campo.
Modalita' di esame: Metodi Didattici e Modalità Di Esame

Durante le lezioni teoriche è fondamentale la partecipazione attiva tramite interventi da parte degli studenti. Nelle prime lezioni verrà presentato il patto didattico con obiettivi, costi, benefici e prospettive professionali. Le esercitazioni verranno condotte sia dal docente che da ricercatori invitati. Ogni anno vengono condotte parallelamente al corso, esperienze di ricerca sul campo di etologia umana e monitoraggio ambientale orientate alla formazione dello psicologo nel campo dello sviluppo sostenibile. Il corso sarà integrato, da una o più missioni sul campo organizzate in collaborazione con la associazione GEA Onlus (Associazione Internazionale per lo Studio e la Conservazione degli Ecosistemi) ed il laboratorio di Psicologia applicata all'Ecologia e Cooperazione (P.A.C.E.) Agli studenti sarà offerta la partecipazione e la collaborazione a progetti di ricerca e cooperazione. L'esame è composto di due parti collegate una scritta ed una orale,l'assenza ad una delle due prove implica l'annullamento dell'esame. Gli studenti devono iscriversi, tramite UNIWEB.
Criteri di valutazione: Vi saranno due modalita' di esame a scelta dello studente la prima e' di frequentare e fare una presentazione in classe con un powerpoint su un argomento inerente al corso, seguita da un paper relativo all'argomento. L'altra modalita e' un esame scritto ed una conferma orale al termine delle lezioni negli appelli prestabiliti (naturalmente l'accesso alle due modalita' dipende dal numero di frequentanti)
Criteri di valutazione: Gli studenti saranno valutati relativamente alla prima modalita' di esame sulla qualita' della presentazione in Power point (chiarezza esaustivita' completezza della presentazione) sul paper (correttezza chiarezza) e sulla partecipazione in classe come discussant alle presentazioni degli altri candidati.

Per l'esame scritto ed orale verranno fatte una serie di domande scritte su una serie di temi, e l'integrazione orale vertera' sul chiarimento delle risposte date dal candidato/a.
Contenuti: Contenuti Dell'attività Formativa

Etologia classica: teoria dell'evoluzione applicata al comportamento, Etogramma, metodi di osservazione, raccolta ed analisi dati sul campo, cenni di genetica del comportamento; ruolo dell'ambiente nello sviluppo del comportamento; evoluzione della comunicazione, dei segnali, del linguaggio
Eco-etologia:Metodo comparativo, metodo delle ipotesi multiple; strategie alimentari, territoriali e predatorie; metodi di ottimizzazione; strategie evolutivamente stabili; socialità e teoria dei giochi
Etologia e sociobiologia: teoria dell'evoluzione applicata alla socialità valore adattivo della socialità, eusocialità, visione comparativa della socialità nei primati e nell'uomo
Strategie riproduttive e sessualità: partenogenesi e sessualità, origine del comportamento sessuale, strategie paterne ed investimento riproduttivo, disinvestimento riproduttivo, infanticidio, strategie nuziali : poligamia e monogamia.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Durante le lezioni teoriche è fondamentale la partecipazione attiva tramite interventi da parte degli studenti. Nelle prime lezioni verrà presentato il patto didattico con obiettivi, costi, benefici e prospettive professionali. Le esercitazioni verranno condotte sia dal docente che da ricercatori invitati. Ogni anno vengono condotte parallelamente al corso, esperienze di ricerca sul campo di etologia umana e monitoraggio ambientale orientate alla formazione dello psicologo nel campo dello sviluppo sostenibile. Il corso sarà integrato, da una o più missioni sul campo organizzate in collaborazione con la associazione GEA Onlus (Associazione Internazionale per lo Studio e la Conservazione degli Ecosistemi) ed il laboratorio di Psicologia applicata all'Ecologia e Cooperazione (P.A.C.E.) Agli studenti sarà offerta la partecipazione e la collaborazione a progetti di ricerca e cooperazione. L'esame è composto di due parti collegate una scritta ed una orale,l'assenza ad una delle due prove implica l'annullamento dell'esame. Gli studenti devono iscriversi, tramite UNIWEB.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Alcock J. (2001) "Etologia: un approccio evolutivo". Zanichelli, Bologna è il testo più indicato per gli argomenti di Etologia ed Ecologia del Comportamento

In alternativa solo per i frequentanti , saranno forniti di un volume di dispense e lucidi preparati per il corso dal docente e dai suoi collaboratori
Testi di riferimento:
  • J. Alcock, etologia un approccio evolutivo. bologna: Zanichelli, 2007. terza edizione Cerca nel catalogo
  • J Alcock, animal behavior an evolutionary approach. N Y: sinauer, 2012. thenth edition Cerca nel catalogo