Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
Insegnamento
SEDIMENTOLOGY
SCP3051016, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
SC1180, ordinamento 2009/10, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SEDIMENTOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.geoscienze.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea-di-secondo-livello
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Geoscienze
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMILIANO GHINASSI GEO/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline geologiche e paleontologiche GEO/02 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 1.0 16 9.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissioni 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 GHINASSI MASSIMILIANO (Presidente)
ZATTIN MASSIMILIANO (Membro Effettivo)
BREDA ANNA (Supplente)
PRETO NEREO (Supplente)
STEFANI CRISTINA (Supplente)
4 Commissioni 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 GHINASSI MASSIMILIANO (Presidente)
ZATTIN MASSIMILIANO (Membro Effettivo)
BREDA ANNA (Supplente)
PRETO NEREO (Supplente)
STEFANI CRISTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di sedimentologia (caratteristiche tessiturali delle principali tipologie di sedimenti e rocce sedimentarie) e stratigrafia (concetti di variabilità laterale e temporale dei sistemi deposizionali)
Conoscenze e abilita' da acquisire: Questo corso permetterà di acquisire la capacità di analizzare sedimenti e successioni sedimentarie in termini di meccanismi di trasporto/deposizione di sedimento, geometria dei corpi sedimentari e principi di stratigrafia sequenziale. Le competenze fornite permetteranno di affrontare problematiche applicative relative all’esplorazione geologica del sottosuolo ed alla gestione territoriale.
Modalita' di esame: Esame scritto (domande aperte)
Criteri di valutazione: Gli studenti verranno valutati sulla base del grado di conoscenza acquisito nell’ambito dei tre principali argomenti trattati dal corso: i) processi di trasporto e sedimentazione; ii) ambienti deposizionali; iii) stratigrafia sequenziale. Sarà pertanto presa in considerazione la capacità di descrivere ed interpretare specifici depositi e successioni sedimentarie. La sintassi e la chiarezza degli elaborati forniranno ulteriore elemento di valutazione.
Contenuti: Introduzione alla sedimentologia
- Concetto di facies e associazione di facies
- Caratteristiche tessiturali dei sedimenti, geometrie stratali e terminologia

Processi di trasporto e sedimentazione
- trasporto selettivo da correnti unidirezionali
- trasporto selettivo da correnti oscillatorie
- trasporto in massa

Modificazioni post-deposizionali
- Soft-sediment deformations
- Icnofossili

Ambienti deposizionali
- Ambienti continentali (conoidi alluvionali, fluviale, lacustre, eolico)
- Ambiento costieri (coste s.s., delta, tidal flats/lagune)
- Ambiente marino profondo (torbiditi, conturiti)

Stratigrafia sequenziale
- concetto di livello di base e spazio disponibile per la sedimentazione
- systems tracts
- tipi di sequenze
- valli incise
- non-marine sequence stratigraphy
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di Sedimentologia prevede una serie di lezioni frontali alle quali farà seguito una escursione didattica. Al termine dei principali argomenti trattati durante le lezioni, i principali concetti verranno riassunti e discussi tramite l’utilizzo di materiale fotografico o tramite l’analisi di specifici casi studio riportati in letteratura. L’escursione didattica prevede esercitazioni basate sulla raccolta e discussione di dati raccolti in affioramenti di diverse tipologie di depositi sedimentari.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Files Pdf delle lezioni
Testi di riferimento:
  • Bridge J. and Demicco R., Earth Surface Processes, Landforms and Sediment Deposits. Cambridge: Cambridge University Press, 2008. Cerca nel catalogo
  • Reading H.G, Sedimentary Enviroments: Processes, Facies and Stratigraphy. London: Blackie, 2006. Cerca nel catalogo