Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
Insegnamento
GEOGRAPHY OF DEVELOPING COUNTRIES
SUP5071959, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
IA2384, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GEOGRAPHY OF DEVELOPING COUNTRIES
Sito della struttura didattica http://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede Univ. of Leuven
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-GGR/01 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire:
Modalita' di esame:
Criteri di valutazione:
Contenuti: Il corso contiene 6 parti:
La prima parte riguarda l'analisi classica della questione dello sviluppo dei paesi impoveriti (Rostow, Clark, ecc.); analizza in modo critico le misurazioni dello sviluppo di tali paesi e fornisce una panoramica descrittiva delle diversità che caratterizzano i paesi impoveriti.
La seconda parte del corso fornisce elementi teorici per comprendere l'organizzazione spaziale dello sviluppo economico e la differenzia tra i percorsi sviluppati dagli approcci capitalista e socialista.
La terza parte del corso percorre storicamente l'inizio e la crescita della questione dello sviluppo dalla fine del XV secolo ad oggi (analisi del sistema mondiale di Wallerstein).
La quarta parte corso fornisce, invece, una panoramica delle caratteristiche geografiche e dei processi fisici che incidono sulla questione dello sviluppo agricolo: cambiamenti climatici, degrado e conservazione del suolo, biodiversità e deforestazione, ecc., e mette questi elementi in relazione all'azione umana
e all'equilibrio di potere a diverse scale.
La quinta parte del corso analizza le strategie di sviluppo e la loro dimensione geografica, con particolare enfasi sulla riforma agraria e sull'industrializzazione.
Nell'ultima parte, questi diversi elementi saranno contestualizzati in una panoramica delle strutture geografiche, degli sviluppi storici e delle attuali domande di sviluppo in latino-America, Africa sub-sahariana e Asia sud-orientale. A seconda degli interessi degli studenti si potranno trattare altri argomenti durante il corso.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: