Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
Insegnamento
LINGUA INGLESE 1 (Iniziali cognome Q-Z)
LE08105196, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE
SU2294, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
A904
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGLISH LANGUAGE 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di LINGUE, LETTERATURE E MEDIAZIONE CULTURALE

Docenti
Responsabile FIONA CLARE DALZIEL L-LIN/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Linguistica, semiotica e didattica delle lingue L-LIN/12 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 42 183.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dell’inglese a livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue (QCER).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze metalinguistiche della lingua inglese, in particolare del sintagma nominale; conoscenze delle caratteristiche linguistiche di registri dell'inglese contemporaneo; consapevolezza di alcuni aspetti chiave della pronuncia.
Consolidamento delle abilità linguistiche a livello B2+, secondo le indicazioni del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (Consiglio d’Europa).
Sviluppo di competenze metalinguistiche e di strategie di apprendimento linguistico.
Modalita' di esame: Un esame scritto e un esame orale.
L'esame scritto è diviso in 2 parti:

Parte A Introduction to Academic Language Skills (Katherine Ackerley / Fiona Dalziel):
Prova scritta (domande a risposta breve e a scelta multipla basate sul contenuto del corso; scrittura di un testo in base alle caratteristiche di uno dei registri linguistici studiati durante il corso).

Parte B General English (Collaboratori ed esperti linguistici):
Prova scritta
Parte lessico-grammaticale con domande a scelta multipla/riempimento di spazi e 'listening report' (scrittura di un testo basato sull'ascolto di un file audio) o coursework*.
Prova orale
Interazione con un altro studente o coursework.

*Per la Parte B gli studenti frequentanti avranno la possibilità di scegliere l'opzione 'coursework' ossia verifica in itinere. Solo chi risulta essere di livello B2 all'inizio del corso e chi completa regolarmente i compiti richiesti dai CEL entro le scadenze stabilite potrà accedere alla verifica in itinere. Chi non dovesse superare la verifica in itinere o chi scegliesse di non fare verifica in itinere farà la Parte B durante la prova finale nella sessione di esami a giugno/luglio (o più tardi). Il coursework (verifica in itinere) per la Parte B è FALCOLTATIVO.
Criteri di valutazione: Parte A
1. Domande a risposta breve
Saranno valutate la conoscenza e la comprensione del contenuto del corso.
2. Scrittura
Verrà verificata l'abilità di scrivere in forma convenzionale una breve relazione per trasmettere informazioni concrete e/o opinioni. In particolare si valuterà:
- correttezza del linguaggio;
- uso appropriato di registro (i.e. grammatica, lessico, fraseologia);
- coesione e organizzazione del testo;
- l'abilità di trasformare un testo da un registro informale in un registro formale (o vice versa) senza modificarne il significato;
- l'abilità di seguire istruzioni.

Parte B
- competenza lessicogrammaticale;
- abilità di ascolto e scrittura al livello B2+. Questo comprende le abilità di:
cogliere gli elementi principali dei programmi radiofonici e di registrazioni audio;
scrivere semplici testi coerenti e semplici saggi/relazioni;
riassumere informazioni dettagliate ed esprimere la propria opinione.
Contenuti: La parte A, Introduction to Academic Language Skills, è composta da due moduli:

1. Dictionaries, Corpora & Report Writing (Katherine Ackerley - II semestre).
Il corso mira, in primo luogo, a fornire le nozioni e gli strumenti necessari al riconoscimento e all'utilizzo di diversi registri e generi e ad aiutare gli studenti a sviluppare l'abilità di produzione scritta.
Verranno curate inoltre le seguenti competenze:
- uso di un dizionario monolingue (learner dictionary);
- uso di corpora linguistici per ricerche grammaticali/lessicali.
Gli studenti avranno la possibilità di produrre degli elaborati utilizzando Moodle.

2. Introduction to the Noun Phrase and English Pronunciation (Fiona Dalziel - II semestre)

Il corso mira a fornire le conoscenze di base sul sintagma nominale e di sviluppare la consapevolezza della propria pronuncia in lingua inglese. Gli studenti avranno la possibilità di produrre dei file audio utilizzando l'apposito software.

Parte B
“General English” (con i Collaboratori ed Esperti Linguistici - I e II semestre).
In aula si mirerà principalmente al potenziamento delle abilità di comprensione e di produzione orale; tramite il computer, invece, si punterà allo sviluppo delle abilità di comprensione orale e di produzione scritta, avvalendosi, in particolare, di Moodle e di risorse offerte dal Centro Linguistico di Ateneo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le due parti del corso (A e B) combinano lezioni tenute in classe, attività nel laboratorio linguistico e autoapprendimento. Parte A consiste in lezioni frontali e di attività di gruppo, mentre per la Parte B si chiederà principalmente agli studenti di lavorare in gruppo. Dagli studenti frequentanti ci si aspetta una partecipazione attiva a tutte le attività in classe e nel laboratorio linguistico. Tali attività saranno svolte sia in modalità frontale sia mediante software per la comunicazione orale e scritta mediata dal computer e comporteranno dei lavori di gruppo e delle discussioni con i compagni di corso.
Gli studenti saranno avviati all’utilizzo di una serie di materiali tra cui libri di testo, risorse autentiche online, una grammatica di riferimento, dizionari pedagogici e il Portfolio Europeo per le Lingue. Gli studenti avranno anche modo di utilizzare software specifico per l’esplorazione di corpora linguistici.
L’accento verrà posto in particolare sull’apprendimento autonomo e collaborativo.
Le lezioni saranno tenute in lingua inglese.
Ci sarà un "pre-course test" a fine settembre/inizio ottobre per stabilire il livello di partenza di ogni studente.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Parte A
I materiali verranno forniti durante il corso e saranno accessibili online. Si chiede agli studenti di scaricare i materiali (esercizi) prima delle lezioni.
Le slide verranno messe online dopo ogni lezione.
Ogni studente dovrebbe avere la grammatica di riferimento e UNO dei vocabolari elencati qui sotto.
Parte B
I nomi di libri di testo saranno comunicati dai CEL all'inizio delle lezioni (ottobre).
Il Portfolio Europeo delle Lingue (versione Cercles) sarà accessibile online.

Gli studenti che, per motivi documentati, non potranno frequentare le lezioni, sono invitati a contattare le docenti (Katherine Ackerley e Fiona Dalziel) e uno dei Collaboratori ed Esperti Linguistici ALL'INIZIO DELL'ANNO ACCADEMICO. Verrà dato loro accesso al sistema di comunicazione online utilizzato per ottenere materiali ed informazioni inerenti al corso. Potranno anche visionare e partecipare alle attività online.
Testi di riferimento:
  • Biber, D., Conrad, S., Leech, G.,, Longman Student Grammar of Spoken and Written English.. --: Pearson, 2002. Si farà riferimento a questo testo in Parte A del corso. Vanno bene anche edizioni più recenti. Cerca nel catalogo
  • --, Longman Dictionary of Contemporary English. --: Longman, 2009. Gli studenti devono essere in possesso di UNO dei 'learner dictionary' elencati qui. Cerca nel catalogo
  • --, Macmillan English Dictionary for Advanced Learners. --: Macmillan, 2007. Gli studenti devono essere in possesso di UNO dei 'learner dictionary' elencati qui. Cerca nel catalogo
  • --, Collins Cobuild Advanced Dictionary. --: Collins Cobuild, 2008. Gli studenti devono essere in possesso di UNO dei 'learner dictionary' elencati qui. Cerca nel catalogo
  • --, Cambridge Advanced Learner's Dictionary. --: Cambridge, 2008. Gli studenti devono essere in possesso di UNO dei 'learner dictionary' elencati qui. Cerca nel catalogo
  • --, Oxford Advanced Learner's Dictionary. --: OUP, 2010. Gli studenti devono essere in possesso di UNO dei 'learner dictionary' elencati qui. Cerca nel catalogo
  • Vince, M.,, Macmillan English Grammar in Context - Advanced. --: Macmillan, 2008. Questo testo verrà usato per entrambi le parti del corso per 'apprendimento guidato' (compiti per casa) Cerca nel catalogo
  • Falinski, Jozef, Exploring the English Noun Phrase. Padova: Cleup, 2011. Cerca nel catalogo