Insegnamento
PSICOMETRIA
PSL1000629, A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE DELLO SVILUPPO E DELL'EDUCAZIONE
PS1084, ordinamento 2011/12, A.A. 2016/17
1124915
Crediti formativi 12.0
Denominazione inglese PSYCHOMETRICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2016-PS1084-000ZZ-2015-PSL1000629-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile LUCA STEFANUTTI M-PSI/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Fondamenti della psicologia M-PSI/03 12.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 12.0 84 216.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 03/10/2016
Fine attività didattiche 13/01/2017
Orario della didattica Visualizza calendario delle lezioni
Giorno Ora Aula Edificio
Orari_chiudi Lunedi' 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
  03/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
10/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
17/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
24/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
07/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
14/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
21/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
05/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
12/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
19/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
09/01/2017 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
Orari_chiudi Martedi' 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
  04/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
11/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
18/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
25/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
08/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
15/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
22/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
29/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
06/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
13/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
20/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
10/01/2017 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
Orari_chiudi Mercoledi' 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
  05/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
12/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
19/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
26/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
02/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
09/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
16/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
23/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
30/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
07/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
14/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
21/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
11/01/2017 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
Orari_chiudi Giovedi' 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
  06/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
13/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
20/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
27/10/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
03/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
10/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
17/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
24/11/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
01/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
15/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
22/12/2016 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2
12/01/2017 8.30-10.30 2D PSICOLOGIA 2

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2016 01/10/2016 30/09/2017 STEFANUTTI LUCA (Presidente)
DE CHIUSOLE DEBORA (Membro Effettivo)
MANNARINI STEFANIA (Membro Effettivo)
ROBUSTO EGIDIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Elementi di teoria degli insiemi (relazioni fra insiemi, operazioni insiemistiche); elementi di algebra ed equazioni; elementi di geometria (rappresentazioni cartesiane, grafici di funzioni); funzioni numeriche; logica elementare.
Conoscenze e abilita' da acquisire: La misurazione in psicologia: sistemi relazionali empirici e numerici, variabili qualitative e quantitative; scale di misura, trasformazioni di scala.

Analisi descrittiva dei dati in psicologia: principali indici statistici riassuntivi e loro proprietà; rappresentazione grafica dei dati.

Inferenza statistica: generalizzare dal campione alla popolazione; distribuzioni campionarie; verifica delle ipotesi;
principali test statistici.

Analisi della relazione fra variabili psicologiche di tipo quantitativo e di tipo qualitativo; tavole di contingenza e analisi dell'associazione fra variabili categoriche; correlazione e regressione lineare bivariata.
Modalita' di esame: La prova d'esame si svolge in forma scritta e si compone di domande a risposta aperta (es. esercizi o brevi problemi da svolgere) e domande a scelta multipla. E' possibile che la prova si svolga al computer.
Criteri di valutazione: Si valutano la comprensione dei contenuti proposti e la capacità di applicare in contesti pratici le conoscenze e le metodologie acquisite.
Contenuti: La misurazione in Psicologia: introduzione e criticità della misurazione in psicologia; variabili quantitative e variabili qualitative; teoria della misurazione; sistemi empirici e numerici; scale di misura e trasformazioni di scala.

La descrizione statistica dei dati: distribuzioni di frequenza; indici di tendenza centrale; indici di variabilità; rappresentazione grafica dei dati; indici di tendenza centrale e di variabilità per dati raggruppati; quantili; punti standard.

La probabilità: spazi campionari ed eventi; assiomi e teoremi di probabilità; calcolo delle probabilità; probabilità condizionali; indipendenza.

Variabili casuali (VC): VC discrete e continue; distribuzione di probabilità associata a una VC; valore atteso e varianza di una VC; algebra dei valori attesi;

Distribuzioni di probabilità: distribuzione binomiale; distribuzione normale; distribuzione di Chi-quadrato; distribuzione t di Student.

Introduzione all'inferenza statistica: la verifica delle ipotesi; errori del primo e del secondo tipo; test statistici; potenza di un test statistico.

Principali test statistici: test della media per un campione e per due campioni, con varianza nota e con varianza sconosciuta; test della media per campioni indipendenti e non indipendenti.

Tavole di Contingenza: distribuzioni congiunte di variabili categoriche; ipotesi di indipendenza; il test di Chi-quadrato.

Correlazione e regressione lineare: relazione fra variabili quantitative; scatter plot; dipendenza lineare; minimi quadrati; regressione lineare bivariata; correlazione lineare; cenni alla correlazione non lineare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Si alterneranno lezioni frontali ed esercitazioni.

Le lezioni frontali illustreranno gli aspetti teorici della materia e la loro applicazione, in contesti reali, a dati sperimentali ed empirici, oppure a dati simulati.

Le esercitazioni saranno di due tipi: in aula e individuali. Le esercitazioni in aula saranno per lo studente la prima occasione per verificare i propri apprendimenti nei diversi momenti del corso. Richiedendo partecipazione attiva, costituiranno inoltre un momento di interazione fra gli studenti e il docente.

Le esercitazioni individuali mirano invece a una progressiva autonomia dello studente nell'applicazione pratica delle nozioni, conoscenze e metodologie acquisite. Fra le esercitazioni individuali sono previste alcune sessioni in aula informatica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: A integrazione dei testi di riferimento lo studente dispone delle slide del corso, suddivise per argomento, e di esercizi svolti o da svolgere. Il materiale integrativo può essere scaricato dal sito Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Cristante F., Lis A., Sambin M., Fondamenti teorici dei metodi statistici in psicologia. Padova: UPSEL, 1994. Cerca nel catalogo