Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA RINASCIMENTALE
LEN1033335, A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2016/17, A.A. 2017/18
1160542
Crediti formativi 6.0
Denominazione inglese RENAISSANCE ITALIAN LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0613-000ZZ-2017-LEN1033335-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile GUIDO BALDASSARRI L-FIL-LET/10
Altri docenti FRANCO TOMASI L-FIL-LET/10

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso
LEN1033094 LETTERATURA ITALIANA RINASCIMENTALE GUIDO BALDASSARRI LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingua e letteratura italiana L-FIL-LET/10 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 42 108.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 BALDASSARRI GUIDO (Presidente)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
TOMASI FRANCO (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 BALDASSARRI GUIDO (Presidente)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
CAPPI DAVIDE (Supplente)
TOMASI FRANCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: - buona conoscenza dei principali momenti della storia letteraria italiana del Cinquecento;
- buon controllo degli strumenti dell'analisi del testo (metrica, retorica, stilistica, narratologia, ecc.)
- sufficiente padronanza della lingua letteraria italiana del Rinascimento.
Conoscenze e abilita' da acquisire: - sicura conoscenza delle vicende redazionali della Gerusalemme liberata e del rifacimento della Conquistata;
- capacità di analizzare e interpretare, contestualizzandoli, i testi presentati a lezione.
Modalita' di esame: Orale.
Criteri di valutazione: Nel corso dell'esame si intende verificare:
- la piena intelligenza dei testi tassiani proposti, sotto il profilo linguistico, stilistico e retorico;
- la capacità di cogliere rapporti e relazioni tra le diverse stesure della Liberata e della Conquistata.
Contenuti: Il progetto tassiano della Gerusalemme conquistata.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale mirata a illustrare il contesto storico-culturale e le strutture linguistiche, stilistiche e retoriche dei testi presi in esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La stampa Faciotti della Conquistata può essere scaricata gratuitamente da Google libri. Per l'autografo: Gerusalemme conquistata. Ms Vind. Lat. 72 della Biblioteca Nazionale di Napoli, a cura di C. Gigante, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2010. Per il Giudicio: T. Tasso, Giudicio sovra la Gerusalemme riformata, a cura di C. Gigante, Roma, Salerno Editrice,2000. Saggi critici: M.T. Girardi, Tasso e la nuova Gerusalemme. Studio sulla Conquistata e sul Giudicio, Napoli, Edizioni scientifiche italiane, 2002; C. Gigante, Dal cantiere autografo alla composizione a stampa. L’elaborazione della Gerusalemme Conquistata, in Id., Esperienze di filologia cinquecentesca, Roma, Salerno Editrice, 2003, pp. 156-201; M. Residori, L’idea del poema. Studi sulla Gerusalemme conquistata di Torquato Tasso, Pisa, Scuola Normale Superiore, 2004.
Indicazioni più puntuali saranno fornite a lezione.
Testi di riferimento: