BRAGGIO CATERINA

Recapiti
Bfcd0494f663e9a6427f2e048caf9b75 Posta elettronica Bfcd0494f663e9a6427f2e048caf9b75
Struttura Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Telefono 0498277122
Qualifica Ricercatore universitario confermato
Settore scientifico FIS/01 - FISICA SPERIMENTALE
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Proposte di tesi
"Generazione di microonde da cristalli dielettrici non lineari irraggiati con impulsi laser infrarossi"

"Caratterizzazione di campioni di GaAs irraggiato con protoni attraverso misure di spettroscopia terahertz"

"Modulazione periodica di proprietà di cristalli non lineari per misure di effetto Casimir dinamico"

Curriculum Vitae

C. Braggio si è laureata all'Università di Padova nel 2001. Dopo un periodo presso il CERN, dove ha collaborato allo sviluppo di un rivelatore di muoni, ha ottenuto una borsa di studio INFN a indirizzo elettronico-informatico-strumentale della durata di due anni. A marzo 2007 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in fisica presso l'Università di Ferrara. Dal 2007 al 2011 è stata assegnista di ricerca presso il dipartimento di fisica dell'Università di Padova. Ha inoltre avuto un "Research Fellow Contract" presso la Humboldt-Universitaet di Berlino.
Da aprile 2011 è ricercatore dell'Università di Padova. La dott. ssa Braggio ha vinto un premi come miglior lavoro sperimentale al Mediterranean Microwave Symposium MMS (IEEE France and CNRS, Marsiglia 2004), una borsa di studio dalla Fondazione Schwinger, è autore di 18 pubblicazioni su rivista internazionale, 13 presentazioni orali a congressi internazionali e 3 seminari su invito (Humboldt-Universitaet zu Berlin 2008, Stanford University 2011, FLAP (Padova) 2012, Niccolò Cabeo School Ferrara 2013).

La sua attività di ricerca ha riguardato:

- lo sviluppo di nuove tipologie di rivelatori caratterizzati da bassa soglia di rivelazione energetica, costruiti a partire da semiconduttori ad elevata purezza (germanio o silicio) ed operanti a temperature crigeniche;

- lo studio del processo di generazione di particelle (fotoni) dal vuoto quantistico attraverso processi di amplificazione parametrica i in cavità a microonde

- la messa a punto di sistemi di cavità superconduttrici e ricevitori eterodina per misure di effetti quantistici

- studio della radiazione di corpo nero in cavità a microonde

- caratterizzazione di semiconduttori veloci (GaAs, arseniuro di gallio) attraverso tecniche di spettroscopia terahertz;

- tecniche di stabilizzazione in intensità di sistemi laser NPRO (Non Planar Ring Oscillator); tecniche di stabilizzazione di frequenza di ripetizione di sistemi laser funzionanti in regime di mode-locking;

- la messa a punto di sistemi laser MOPA (master oscillator power amplifier)

- lo studio di rivelatori per studi di fisica del neutrino, basati sull'utilizzo di cristalli paramagnetici scintillatori

- lo sviluppo di una dispositivo innovativo per il monitoraggio di sistemi laser ad elevata frequenza di ripetizione

Insegnamenti dell'AA 2017/18
Corso Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Responsabile
SC1163 000ZZ SCP3049600 FISICA GENERALE 2 11 II Primo semestre CATERINA BRAGGIO