Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
INGEGNERIA
INGEGNERIA GESTIONALE
Insegnamento
IMPIANTI MECCANICI
IN08103834, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2009/10

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA GESTIONALE (Ord. 2008)
IN0509, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INDUSTRIAL PLANTS
Sito della struttura didattica http://www.gest.unipd.it/it/didattica/corsi-di-laurea-triennale/ingegneria-gestionale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURO GAMBERI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria gestionale ING-IND/17 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 05/03/2012
Fine attività didattiche 16/06/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 2018 01/10/2018 15/03/2020 ZENNARO ILENIA (Presidente)
BATTINI DARIA (Membro Effettivo)
PERSONA ALESSANDRO (Supplente)
8 2017 01/10/2017 15/03/2019 CALZAVARA MARTINA (Presidente)
FACCIO MAURIZIO (Membro Effettivo)
BATTINI DARIA (Supplente)
SGARBOSSA FABIO (Supplente)
7 2016 01/10/2016 15/03/2018 CALZAVARA MARTINA (Presidente)
FACCIO MAURIZIO (Membro Effettivo)
BATTINI DARIA (Supplente)
SGARBOSSA FABIO (Supplente)
6 2015 01/10/2015 30/09/2016 BATTINI DARIA (Presidente)
FACCIO MAURIZIO (Membro Effettivo)
SGARBOSSA FABIO (Supplente)
5 2014 01/10/2014 30/09/2015 GAMBERI MAURO (Presidente)
PERSONA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
BATTINI DARIA (Supplente)
FACCIO MAURIZIO (Supplente)
SGARBOSSA FABIO (Supplente)
4 2013 01/10/2013 30/09/2014 GAMBERI MAURO (Presidente)
PERSONA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
BATTINI DARIA (Supplente)
FACCIO MAURIZIO (Supplente)
SGARBOSSA FABIO (Supplente)
3 2012 01/10/2012 30/09/2013 GAMBERI MAURO (Presidente)
PERSONA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
BATTINI DARIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Fornire metodologie quantitative per la progettazione e gestione integrata degli impianti di produzione e servizio
Contenuti:
Programma: Le fasi principali dello studio di fattibilità di un impianto industriale composto da uno o più impianti di produzione e da un insieme di impianti ausiliari di servizio. Studio della domanda di mercato. Il metodo della correlazione. Regressione lineare semplice. I metodi dell?estrapolazione:proiezione della parte sistematica e/o trend; metodi delle medie mobili stazionarie. Il metodo dello smorzamento esponenziale in presenza di trend e stagionalità. Definizione qualitativa del diagramma di lavorazione. Cifre indice per il dimensionamento parametrico degli impianti industriali meccanici. Stima dei costi di un impianto di produzione e di servizio. Ottimizzazione della taglia di impianto. Studio della redditività comparata di diverse alternative impiantistiche. Stesura del progetto esecutivo. Progettazione esecutiva degli impianti di servizio. Determinazione del grado di frazionamento ottimale degli impianti di servizio anche in presenza di unità di riserva. Dimensionamento degli impianti industriali: determinazione della potenzialità di stadio produttivo, nel caso di organizzazioni in linea o per reparti. Progettazione di sistemi a celle. Studio dei buffer interoperazionali: criteri di dimensionamento. Metodo della curva caratteristica del prodotto per dimensionare sistemi a celle. Valore economico di un?attrezzatura produttiva e studio della politica sostitutiva ottimale. Studio dell?integrazione tra macchine e robot industriali per il carico/scarico dei pezzi. Progettazione di impianti di assemblaggio. Metodi di bilanciamento per linee a cadenza imposta e non imposta. Metodo di Kottas-Lau e metodo di Petterson. Cenni ai metodi per sviluppare lo studio del layout di un impianto industriale Criteri di progettazione di impianti di servizio. Impianti antincendio: protezione passiva ed attiva. Criteri di scelta e progettazione degli impianti di spegnimento. Criteri di progettazione e gestione degli impianti aspirazione polveri.
Testi di riferimento:
Metodi didattici: Tradizionale
Metodi di valutazione: Prova scritta
Altro: Nessuna