Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
SCIENZE DELLA FORMAZIONE
TEORIE E METODOLOGIE DELL'E-LEARNING E DELLA MEDIA EDUCATION
Insegnamento
STORIA DEL GIORNALISMO E DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI
SFM0014045, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
TEORIE E METODOLOGIE DELL'E-LEARNING E DELLA MEDIA EDUCATION (Ord. 2010)
SF1337, ordinamento 2010/11, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF JOURNALISM AND SOCIAL COMMUNICATIONS
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIULIANA MUSCIO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
A SCELTA DELLO STUDENTE A scelta dello studente SPS/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso A scelta dello studente

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2010
Fine attività didattiche 05/02/2011
Visualizza il calendario delle lezioni --

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Una lettura regolare del giornale e un’attenzione per giornale radio e telegiornale, oltre che l’utilizzo della rete
Risultati di apprendimento previsti: Conoscere la storia della carta stampata, del cinegiornalismo, del giornalismo radiotelevisivo e della informazione nella rete oggi, per comprendere origini di tradizioni e formati e l’interazione comunicativa ed economica tra i media.
Contenuti: L'attività formativa riguarda il ruolo e i formati dell’informazione nei diversi media, in un percorso storico che tiene conto del funzionamento dei media come sistema dotato di sue gerarchie e articolazioni, che mutano nel tempo.
Programma: Il corso verterà sulle seguenti tematiche:
il sistema dei media;
la stampa italiana: storia e caratteri;
il cinegiornale, il giornaleradio e il telegiornale;
il documentario e l'inchiesta;
l'informazione e i nuovi media.
Il corso accompagna le lezioni sui diversi media con documentazione audiovisiva sul sistema dei media, analisi di prime pagine dei giornali, analisi comparate del telegiornale con esercitazioni sul giornalismo nella rete.
Testi di riferimento: Murialdi P., Storia del giornalismo italiano. Bologna: Il Mulino, 2006. Cerca nel catalogo
Note ai testi di riferimento: Capitoli di McLean G. (2003), Media e società nel mondo contemporaneo, Il Mulino e McQuail D. (2005), Sociologia dei media, Il Mulino.
Metodi didattici: Il corso accompagna le lezioni sui diversi media con documentazione audiovisiva sul sistema dei media, analisi di prime pagine dei giornali, analisi comparate del telegiornale con esercitazioni sul giornalismo nella rete. Il metodo didattico implica:

1. studio;
2. analisi;
3. discussione.

Ogni settimana viene proposta una lezione relativa a un argomento di storia del giornalismo e dell'informazione, che va poi ripercorso e studiato più precisamente sul libro di testo e con la visione delle risorse offerte in rete, volte a stimolare la capacità individuale di analisi testuale. Nella stessa settimana il forum discute l'argomento in questione. Nella seconda e nella quarta settimana si svolgeranno delle esercitazioni (una sulla carta stampata e una sui mezzi audiovisivi) secondo le indicazioni del tutor.
Metodi di valutazione: Il corso in Storia del giornalismo e delle comunicazioni sociali prevede una prova finale in presenza che consisterà in un esame scritto composto di domande a risposta aperta.
Percentuale della valutazione:
20% prima esercitazione on line sulla carta stampata
20% seconda esercitazione on line sui mezzi audiovisivi
60% prova scritta finale.
Altro: