Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA
Insegnamento
GEOGRAFIA STORICA
LE10103533, A.A. 2010/11

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA
LE0600, ordinamento 2008/09, A.A. 2010/11
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORICAL GEOGRAPHY
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA PASE M-GGR/01

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE10103533 GEOGRAFIA STORICA ANDREA PASE LE0602

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline geografiche M-GGR/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2010
Fine attività didattiche 05/02/2011
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Risultati di apprendimento previsti: Il primo obiettivo formativo dell’insegnamento è indagare la relazione tra la geografia e la storia, tra il territorio e gli eventi, tra l’ambiente e le comunità umane, seguendo il filo delle diverse interpretazioni che di tale interazione sono state date nel tempo.
Un secondo obiettivo è proporre, sulla scorta della lezione di Braudel, integrata da altre voci e da altri punti di vista, una lettura storico-geografica del Mediterraneo, la “scena” fondamentale su cui si è dispiegata tanta parte della storia della civiltà occidentale.
Un terzo obiettivo concerne l'acquisizione di strumenti di analisi del territorio, anche attraverso la loro applicazione a precisi contesti storico-territoriali.
Contenuti: Primo periodo, 6 cfu, 42 ore.

Tempi e spazi

1. Il rapporto uomo-ambiente tra possibilismo e determinismo;
2. Pluralità dei tempi e multiscalarità nella geografia storica;
3. Il Mediterraneo di Braudel: un incontro tra geografia e storia.

Secondo periodo, 3 cfu, 21 ore.

Attori e logiche territoriali nel Delta del Po

1. Strumenti di analisi del territorio;
2. Lo spazio nel tempo;
3. Quadri storico-territoriali del Delta del Po.
Programma:
Testi di riferimento: Braudel F., Civiltà ed imperi del Mediterraneo nell'età di Filippo II. Torino: Einaudi, 1986. Volume primo, Parte prima: l'ambiente (pp. XXIII-XXiX e pp. 7-373). Per il primo periodo. Cerca nel catalogo
Bertoncin M., Logiche di terre e acque. Le geografie incerte del Delta del Po.. Sommacampagna (Vr): CIERRE, 2004. Prima parte (pp. 17-142) e Terza parte (pp. 229-387). Per il secondo periodo. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: Lezioni frontali.
Metodi di valutazione: Esame orale o scritto.
Altro: Per il primo periodo
Per chi non può frequentare è opportuno lo studio anche di M. BERTONCIN, A. PASE (a cura di), Il territorio non è un asino. Voci di attori deboli, FrancoAngeli, Milano 2006, pp. 7-68, e BERTONCIN, A. PASE (a cura di), Pre-visioni di territorio. Rappresentazioni di scenari territoriali, FrancoAngeli, Milano 2008, pp. 7-70.
Per il secondo periodo
Per chi non può frequentare è opportuno lo studio anche della Parte seconda testo: Bertoncin M., Logiche di terre e acque. Le geografie incerte del Delta del Po, Cierre Edizioni, Sommacampagna 2004, pp. 145-225.