Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
STORIA
Insegnamento
ARCHIVISTICA
LE12100501, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2010/11

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA (Ord. 2008)
LE0600, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ARCHIVAL SCIENCE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MONICA GROSSI

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE12100501 ARCHIVISTICA MONICA GROSSI LE0600

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Metodologia e fonti della ricerca storica M-STO/08 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 28/01/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2020 BROGI MARIO (Presidente)
CANZIAN DARIO (Membro Effettivo)
GALLO DONATO (Supplente)
5 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BROGI MARIO (Presidente)
CANZIAN DARIO (Membro Effettivo)
GALLO DONATO (Supplente)
LANFRANCHI GIOVANNI-BATTISTA (Supplente)
4 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 BROGI MARIO (Presidente)
CANZIAN DARIO (Membro Effettivo)
GALLO DONATO (Supplente)
LANFRANCHI GIOVANNI-BATTISTA (Supplente)
3 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 BROGI MARIO (Presidente)
CANZIAN DARIO (Membro Effettivo)
GALLO DONATO (Supplente)
LANFRANCHI GIOVANNI-BATTISTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza della storia italiana dal medioevo all'età contemporanea.
Ottima conoscenza della lingua italiana; capacità di comprendere testi scritti in lingua inglese e francese.
Risultati di apprendimento previsti: Si prevede che lo studente acquisisca conoscenza della natura e della funzione dell'archivio in relazione ai principi che ne assicurano la corretta formazione, gestione e conservazione; apprenda le modalità di applicazione degli strumenti teorici acquisiti ai propri ambiti di ricerca, anche in vista di successivi approfondimenti specialistici; sviluppi la capacità di valutare criticamente il significato e il valore delle fonti archivistiche in relazione al loro contesto di produzione e conservazione.
Contenuti: Il corso di Archivistica fornisce le basi concettuali, i principi teorici e gli strumenti necessari per la corretta formazione di un archivio e per la ricerca e l’utilizzo di fonti archivistiche, con specifica attenzione all’analisi dei problemi metodologici della disciplina archivistica, necessari sia a chi si propone di operare in ambito pubblico e privato per la formazione, la gestione e la conservazione di sistemi documentari tradizionali e digitali sia a chi desidera svolgere attività di ricerca storica.
Programma: Il corso si propone di illustrare la natura e le funzioni degli archivi, coniugando la prospettiva storica con le evoluzioni determinate dall'introduzione delle tecnologie digitali.
Temi affrontati:
Natura ed evoluzione dei sistemi di gestione documentaria e della disciplina archivistica. Le definizioni di archivio e di documento. Il rapporto tra archivio e soggetto produttore.
Fasi di vita e strumenti di gestione degli archivi.
L'organizzazione degli archivi in Italia.
La legislazione vigente: il testo unico sulla tutela dei beni culturali, il testo unico sul documento amministrativo, le norme sull'accesso e sulla trasparenza amministrativa, il codice sulla riservatezza dei dati personali.
Il riordinamento e la descrizione archivistica: la teoria italiana, gli standard internazionali, l'Encoded archival description (EAD) e l'Encoded archival context (EAC).
La deontologia professionale degli archivisti. Diritti e doveri dei consultatori di documenti archivistici.
La valorizzazione degli archivi storici.
Testi di riferimento: G. Bonfiglio-Dosio, Primi passi nel mondo degli archivi. Padova: Cleup, 2010. IV ed. Cerca nel catalogo
P. Carucci, M. Guercio, Manuale di archivistica. Roma: Carocci, 2008. cap.5 (L'archivistica fra diplomatica e informatica), 6 (L'ordinamento), 12 (Formazione e gestione dell'archivio corrente e dell'archivio di deposito) Cerca nel catalogo
M. Guercio, Archivistica informatica. I documenti in ambiente digitale. Nuova edizione. Roma: Carocci, 2010. capitolo 4 (Gli standard per la descrizione archivistica) Cerca nel catalogo
C. Pavone, Ma è poi tanto pacifico che l'archivio rispecchi l'istituto?. --: --, --. "Rassegna degli archivi di Stato" , XXX,1 (1970), pp. 145-149
G. Cencetti, Sull'archivio come "universitas rerum". --: --, --. in "Archivi", IV (1937), pp. 7-13 [disponibile on line: www.archivi.beniculturali.it/Biblioteca/indicerarita.html]
G. Cencetti, Il fondamento teorico della dottrina archivistica. --: --, --. in "Archivi", VI (1939), pp. 7-13; ora anche in G. CENCETTI, Scritti archivistici, Roma 1970, pp.38- 46
Metodi didattici: Lezioni frontali, letture critiche con commento in aula, visite ad istituti archivistici.
Metodi di valutazione: Esame orale
Altro: Il programma d'esame per il conseguimento di 6 CFU prevede la preparazione del testo di G. Bonfiglio-Dosio, dei due saggi di G. Cencetti e di quello di C. Pavone.
Gli studenti non frequentanti sono invitati a contattare la docente prima di intraprendere la preparazione dell'esame.