Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LINGUA FRANCESE 1
LE07105156, A.A. 2011/12

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2011/12

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2011/12
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FRENCH LANGUAGE 1
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione FRANCESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GENEVIEVE MARIE HENROT L-LIN/04

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1037081 LINGUA FRANCESE GENEVIEVE MARIE HENROT IA1862

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/04 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso A scelta dello studente

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2011
Fine attività didattiche 16/06/2012
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2017/18 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 1213 01/10/2012 30/11/2013 PIACENTINI MIRELLA (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
BETTONI ANNA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
6 1415 01/10/2014 30/11/2015 PIACENTINI MIRELLA (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
BETTONI ANNA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
5 1011 01/10/2010 30/11/2011 BIENSAN MARJOLAINE (Presidente)
PIACENTINI MIRELLA (Membro Effettivo)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Supplente)
4 1314 01/10/2013 30/11/2014 PIACENTINI MIRELLA (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
BETTONI ANNA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)
3 1112 01/10/2011 30/11/2012 HENROT GENEVIEVE MARIE (Presidente)
PIACENTINI MIRELLA (Membro Effettivo)
1 1516 01/10/2015 30/11/2016 PIACENTINI MIRELLA (Presidente)
HENROT GENEVIEVE MARIE (Membro Effettivo)
BETTONI ANNA (Supplente)
SOLIMAN LUCIANA TIZIANA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: INSEGNAMENTO A SVOLGIMENTO ANNUALE, da fine settembre a metà giugno. Il modulo frontale della Prof Henrot si tiene al I semestre.
L'insegnamento di Lingua francese 1° livello per il corso di studi triennale in Lingue e Culture Moderne non richiede alcuna previa conoscenza della lingua.
Accoglie studenti sia principianti sia intermedi, in quanto prevede due distinti gruppi di apprendimento:
- un gruppo principianti, la cui esperienza in lingua francese sia compresa tra 0 e 3 anni di studio;
- un gruppo progredito, la cui esperienza in lingua francese sia compresa tra 5 e 8 anni di studio.
L'obiettivo finale dell'insegnamento è identico per entrambi i gruppi; vengono di conseguenza modulati i ritmi, gli approfondimenti, le esercitazioni e il numero di ore di lezione a seconda del livello di ciascun gruppo.
Un'attenzione particolare viene dedicata alla qualità della pronuncia, obiettivo speciale dell'insegnamento.
Risultati di apprendimento previsti: Al termine del 1° anno di studio triennale, gli studenti avranno acquisito e/o affinato la morfologia base della lingua, aggiornata allo stato dell'arte linguistica. Si prospetta una buona padronanza del sistema fonetico e intonativo della lingua a livello sia teorico linguistico che pratico ortoepico. Entrambi gli approfondimenti (morfologico e fonetico) costituiscono il fondamento di una conoscenza ragionata dell'ortografia francese.
Nel complesso, in termini di Quadro Comune Europeo per le Lingue, ci si attende un livello A1 al termine del I semestre, e un livello A2 al termine del II semestre, con una pronuncia chiara e convincente.
Contenuti: 1) FONETICA e FONOLOGIA (I semestre, Prof. Henrot): descrizione del sistema fonologico della lingua francese, dall'apparato fonatorio, ai tratti distintivi di ogni fonema, alla struttura sillabica, ai fenomeni di giuntura tra parole. Descrizione delle curve intonative più frequenti e significative della lingua. Studio parallelo del sistema grafico francese. Esercitazioni interattive connesse ai suddetti argomenti.

2) ESERCITAZIONI di didattica assistita (Metodo, I e II semestre, Dott. Labastie e Mazurelle): strutture morfologiche, lessicali e sintattiche di base della lingua francese, livello A1 e A2 del Quadro Comune Europeo per le lingue.
Programma:
Testi di riferimento: Riegel, Martin et al., Grammaire méthodique du français. Paris: PUF, --. (capitoli 1–2–3-4; acquisto obbligatorio per i 3/5 anni del corso di studio). Cerca nel catalogo
Léon, Pierre, Phonétisme et prononciations du français. Paris: Armand Colin, 2007. (capitoli 2-6–7–11-12). Cerca nel catalogo
Charliac, Lucile et al., Phonétique progressive du français – niveau intermédiaire. --: Clé International, --.
un libro audio a scelta, --. --: --, --.
Berger, Dominique & Spicacci, Nerina, Savoir-Dire Savoir-Faire. Milano: Zanichelli, 2007. (acquisto obbligatorio). Cerca nel catalogo
Parodi, Lidia & Vallacco, Marina, Grammathèque, grammatica contrastiva per italiani. Rapallo: Cideb, --. Cerca nel catalogo
Metodi didattici: 1) FONETICA E FONOLOGIA: insegnamento ex-cathedra (ovvero frontale) con supporto multimediale. Esercitazioni progressive relative agli argomenti trattati verranno svolte individualmente tramite rimando a specifici siti internet. Il percorso di studio, con il materiale illustrativo e la raccolta degli esercizi, sarà tracciato su piattaforma didattica, a complemento dei testi indicati in bibliografia.

2) METODO di base: lezioni interattive in aula e in laboratorio, con il supporto di metodo multimediale dedicato (Dynamot(s)).
Metodi di valutazione: 1) METODO: una prima prova parziale si svolge al termine del I semestre (fine gennaio); se superata, dà accesso ad una seconda prova parziale al termine del II semestre. La somma delle due prove fornisce il voto della parte didattica dell'insegnamento. Se non supera la prima prova parziale, lo studente si ripresenta alla prova COMPLETA della didattica, alla sessione estiva di giugno.

2) FONETICA E FONOLOGIA: Le esercitazioni predisposte in rete sono interattive e tracciabili: danno esiti che vengono archiviati per ciascuno studente. La conoscenza teorica viene accertata tramite prova scritta, sia al termine del modulo (fine gennaio), sia al termine dell'anno accademico (sessione di giugno).

3) L'ESAME FINALE si compone di una prova orale NECESSARIAMENTE CONCLUSIVA, destinata a valutare la qualità della pronuncia e dell'intonazione. Il voto finale unico dell’esame risulta dalla media ponderata dei voti ottenuti nelle varie prove.
Altro: La frequenza delle lezioni è caldamente raccomandata, essendo la lezione di lingua una palestra difficilmente sostituibile. Gli studenti che, per gravi motivi documentati, prevedono di non poter frequentare le lezioni, sono invitati ad informarsi all'inizio dell'anno accademico sui contenuti e sulle modalità delle prove: verrà dato loro accesso alla piattaforma virtuale contenente materiali ed esercizi.

Per qualsiasi ulteriore chiarimento o complemento, pregasi rivolgersi alla responsabile del Corso: Prof. Geneviève Henrot (genevieve.henrot@unipd.it)