Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
STORIA DELLA LINGUA GRECA
LE02108442, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
LE0612, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF THE GREEK LANGUAGE
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIANO BOSSINA L-FIL-LET/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature classiche L-FIL-LET/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 04/03/2013
Fine attività didattiche 15/06/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)
6 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)
5 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)
4 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)
3 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)
2 Commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 BOSSINA LUCIANO (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
ZORZI NICCOLO' (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Approfondimento e ampliamento della conoscenza della lingua greca nel suo sviluppo storico dalle origini all’età romana.
Contenuti: I Greci e gli altri

Per Arnaldo Momigliano i Greci avevano compiuto un «errore»: erano rimasti «orgogliosamente monoglotti». L'incontro epocale coi Romani e gli Ebrei, che cambiò le sorti del mondo antico, «si istaurò perché Ebrei e Romani lo vollero»: non i Greci. Che non imparavano le lingue altrui, e non traducevano.
È ancora valida questa così perentoria conclusione?
Dopo aver passato in rassegna le principali tappe evolutive della lingua greca (o delle lingue greche), il corso si prefigge di indagare i rapporti linguistici e culturali che i Greci instaurarono in epoca ellenistica con gli «altri» popoli, in particolare col mondo latino e il mondo giudaico, fino a formare quella «antica cultura triangolare» che ha determinato il destino dell'Occidente.
Programma: La prima parte del corso sarà dedicata a una panoramica diacronica, necessariamente essenziale, sulla storia della lingua greca lungo le principali tappe della sua evoluzione, dalle origini all’età romana: gruppi dialettali, lingua omerica, lingua dei poeti lirici nelle sue diverse forme (lirica monodica, elegia etc.), tragedia e commedia, prosa classica.
La seconda parte del corso, quindi, sarà più in particolare dedicata alla koiné di epoca ellenistica (alta e bassa), al greco dei "non Greci", al greco di traduzione, ai fenomeni di bilinguismo.
Per ciascuna tipologia verranno letti e commentati testi rappresentativi.
Testi di riferimento: A. Meillet, Lineamenti di storia della lingua greca. Torino: Einaudi, 1976. Con varie ristampe successive Cerca nel catalogo
A. C. Cassio (a cura di), Storia delle lingue letterarie greche. Firenze: Le Monnier, 2005.
Note ai testi di riferimento: Testi e materiali integrativi verranno distribuiti e discussi a lezione
Metodi didattici: Lezione frontale.
Sono previste lezioni di taglio seminariale nel commento dei singoli testi.
Metodi di valutazione: Esame finale orale
Altro: È altamente, calorosamente consigliata la frequenza