Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
LETTERE E FILOSOFIA
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
PROVA SCRITTA DI GRECO
LE03106988, A.A. 2012/13

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2012/13

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
LE0612, ordinamento 2011/12, A.A. 2012/13
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TEST OF WRITTEN GREEK
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUIGI SALVIONI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e Letterature classiche L-FIL-LET/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 72 78.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2012
Fine attività didattiche 15/06/2013
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione 2019/20 01/12/2019 29/09/2020 MAZZON OTTAVIA (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
GIACOMELLI CIRO (Supplente)
8 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 MAZZON OTTAVIA (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
GIACOMELLI CIRO (Supplente)
7 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 RAVIOLA FLAVIO (Presidente)
DEBIASI ANDREA (Membro Effettivo)
6 Commissione 2016/17 01/06/2017 30/11/2017 RAVIOLA FLAVIO (Presidente)
DEBIASI ANDREA (Membro Effettivo)
4 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 SALVIONI LUIGI (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)
3 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 SALVIONI LUIGI (Presidente)
LOSACCO MARGHERITA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti:
Risultati di apprendimento previsti: Il corso si propone di accrescere attraverso un addestramento intenso su testi di prosa di varia epoca e natura, la competenza nella traduzione dal greco antico. L'attività è rivolta a studenti che abbiano già acquisito un'adeguata competenza di base.
Contenuti: L'esame dei testi su cui lo studente sarà chiamato ad esercitarsi fornirà in primo luogo l'occasione per una revisione della sintassi. Si prenderà in esame la compagine del periodo greco, prestando attenzione anzitutto alla rete di particelle che sostiene l'argomentazione e la narrazione dei prosatori classici, per poi passare alla revisione delle strutture sintattiche, dalle più elementari, ma non per questo meno insidiose per il traduttore (enumerazioni, correlazioni), alle più complesse.
Programma: Si illustreranno i caratteri permanenti della prosa greca (parallelismo, antitesi), ma si coglieranno anche i segni di evoluzione già evidenti nell'età classica; il tutto facendo interagire costantemente la sintassi e il lessico. Anche in questo settore l'esame sistematico di termini e costrutti tipici della prosa, soprattutto di quella oratoria, storica e filosofica, sarà accompagnato dall'illustrazione di alcune tendenze evolutive (aumento dell'astrazione, crescente uso di perifrasi). Si forniranno infine suggerimenti sulle scelte che il traduttore dovrà operare in presenza di strutture che non abbiano immediata corrispondenza nella nostra lingua.
Testi di riferimento: vedi alla voce "Altro"
Metodi didattici: Durante le lezioni saranno sottoposti ad esame e tradotti testi esemplari di prosatori dell'età classica, ellenistica e greco-romana. Il lavoro, che rimarrà eminentemente pratico, potrà offrire occasionalmente anche spunti d'interesse teorico (ad esempio, sul problema dell'ordine delle parole, sul ruolo funzionale riconosciuto alle particelle atone etc.).

Si ricorrerà in alcuni casi anche al metodo della "traduzione contrastiva".



Metodi di valutazione: La natura pratica delle lezioni consentirà una verifica continua dei progressi e comunque, seguendo una prassi ormai consolidata, gli studenti potranno inviare via e-mail al docente qualsiasi esercizio svolgano autonomamente, e ottenerne la correzione.

Alla fine del corso gli studenti sosterranno una prova di traduzione scritta di un brano di prosa greca (quattro ore, con uso del dizionario greco-italiano). Una silloge di testi proposti nelle sessioni d'esame degli ultimi cinque anni sarà messa a disposizione di tutti.
Altro: I testi delle esercitazioni verranno forniti dal docente a lezione. Il corso non prevede un vero e proprio libro di testo, dato che tutti gli studenti iscritti posseggono un volume di Grammatica della lingua greca.

Tuttavia, per i temi che verranno toccati durante l'attività, possono fornire spunti interessanti i due volumi che seguono:

F.Michelazzo, Nuovi itinerari alla scoperta del Greco antico, Firenze (Firenze University Press), 2006

N.Basile, Sintassi storica del Greco antico, Bari, Levante 2001

entrambi superano la rigida scansione tradizionale degli argomenti e prestano attenzione ad aspetti che la prassi scolastica per lo più trascura.