Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
Insegnamento
PATOLOGIA GENERALE
MEN1038240, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2012)
ME1730, ordinamento 2012/13, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PATHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (Ord. 2012)

Docenti
Responsabile SERGIO SALVATORI
Altri docenti ANITA DE ROSSI MED/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline mediche di rilevanza odontoiatrica MED/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 10 0.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 PATOLOGIA GENERALE 01/10/2018 30/09/2019 VIOLA ANTONELLA (Presidente)
DE ROSSI ANITA (Membro Effettivo)
5 PATOLOGIA GENERALE 01/10/2017 30/09/2018 VIOLA ANTONELLA (Presidente)
DE ROSSI ANITA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Registrazione delle prove d'esame dei Corsi del primo semestre, inclusa la Fisiologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso introduce lo studente alla complessità dei fenomeni patologici. Al termine delle lezioni lo studente dovrà aver compreso: 1)che lo stato di malattia consegue all'interazione di cause interne od esterne con i meccanismi di regolazione dell'organismo; 2)che l'innesco dei circuiti omeostatici può concorrere al processo di malattia; c)gli esempi clinici ed anatomici paradigmatici utilizzati per spiegare i meccanismi patologici fondamentali
Modalita' di esame: Quesiti scritti con risposta breve con domande multiple choice e integrazione orale.
Le verifiche di apprendimento per l'anno accademico 2014/15 sono:
-2 appelli nella Sessione estiva:
-2 appelli nella Sessione autunnale,
-1 appello nella Sessione invernale
Criteri di valutazione: La valutazione finale d'esame risulta dall'accertamento delle prove scritte e integrazione orale. Criteri essenziali per il superamento delle prove sono l'acquisizione dei contenuti, la chiarezza espositiva, la capacità di collegare argomenti diversi del programma e la capacità di esprimere i concetti in un linguaggio biomedico appropriato.
Contenuti: 1)Introduzione alla Patologia Generale: la metodologia scientifica nelle attività sanitarie. Concetto di ottimalità (minimo dispendio energetico/rendimento) in patologia. Etiologia generale: definizioni di agente patogeno (noxa), lesione primaria, periodo di latenza, lesione anatomico/funzionale, Malattia. Stati e processi patologici. Patologie monocausali e molteplicità etiologica. Causa, concause, fattori di rischio. Predisposizione ed esposizione. Effetti fisiologici e patologici locali e sistemici delle Noxae. Criteri di classificazione degli agenti interni ed esterni di patologia. Patologia genetica germinale e somatica. Effetti sistemici dei traumi: Lo shock post-traumatico e la sindrome politraumatica.
2)Patologia cellulare. Adattamenti cellulari ai cambiamenti dell’ambiente. Lesioni proliferative reversibili (iperplasia, metaplasia, displasia).Le risposte integrate tessutali alle lesioni. Fisiologia e patologia infiammatoria. Mediatori chimici dell'infiammazione. Fenomeni vascolari dell’infiammazione. Cellule implicate nell’infiammazione. Evoluzione della risposta infiammatoria: l'infiammazione acuta e cronica. Processi rigenerativi e riparativi. Guarigione delle ferite per prima o per seconda intenzione. L’infiammazione cronica istogena
3) La fisiopatologia generale. Compenso, scompenso, insufficienza. Risposte sistemiche reattive: la febbre (definizione, cause, meccanismi e decorsi). Concetti di anossiemia, anossia ed anemia. Conseguenze locali e sistemiche dell’anossia. Agenti biologici. Malattie non-infettive ed infettive. Concetti di: contaminazione, infezione, malattia infettiva. Sintomatologia locale e sistemica. Patogenesi e Prevenzione generale delle malattie infettive.
4)Oncologia: Definizione di tumore, Criteri di benignita' e malignita', Tumore come malattia multifattoriale e multifasica, Crescita e fenotipo della cellula neoplastica Perdita del controllo della proliferazione e della morte cellulare. Alterazioni morfologiche e funzionali della cellula neoplastica. Invasione e metastasi, Eziologia dei tumori Fattori esogeni(chimici, fisici,virali), Fattori endogeni (genetici e ormonali), Patogenesi molecolare, Oncogeni e geni oncosoppressori, Geni preposti alla stabilita' genetica
Oncologia speciale: Lesioni del cavo orale, Condizioni precancerose del cavo orale, Predisposizione ai tumori testa-collo, Tumori del cavo orale
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Insegnamento di PATOLOGIA GENERALE (Docente Salvatori Sergio)
Insegnamento di ONCOLOGIA (Docente Anita De Rossi)
Lezioni frontali; dimostrazioni/esercitazioni/; autoapprendimento
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I docenti forniscono agli studenti il materiale didattico utilizzato per le lezioni in forma digitale. Inoltre i docenti sono disponibili al colloquio con gli studenti in ore di ricevimento comunicate all'inizio dei corsi.
I testi di riferimento saranno comunicati all'inizio del corso
Testi di riferimento: