Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE FILOSOFICHE
Insegnamento
STORIA DELLE DOTTRINE TEOLOGICHE
LE02108589, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE FILOSOFICHE
LE0614, ordinamento 2008/09, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF THEOLOGICAL DOCTRINES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLO BETTIOLO

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE02108589 STORIA DELLE DOTTRINE TEOLOGICHE PAOLO BETTIOLO IA0280

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline classiche, storiche, antropologiche e politico-sociali M-STO/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 ZAMBON MARCO (Presidente)
BERTI VITTORIO (Membro Effettivo)
BETTIOLO PAOLO (Supplente)
7 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 ZAMBON MARCO (Presidente)
BERTI VITTORIO (Membro Effettivo)
BETTIOLO PAOLO (Supplente)
6 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ZAMBON MARCO (Presidente)
BERTI VITTORIO (Membro Effettivo)
BETTIOLO PAOLO (Supplente)
5 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BETTIOLO PAOLO (Presidente)
ZAMBON MARCO (Membro Effettivo)
BERTI VITTORIO (Supplente)
COGNOLATO MONICA (Supplente)
3 Commissione 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 BETTIOLO PAOLO (Presidente)
ZAMBON MARCO (Membro Effettivo)
BERTI VITTORIO (Supplente)
COGNOLATO MONICA (Supplente)
2 commissione 2013/14 01/10/2013 30/09/2014 BETTIOLO PAOLO (Presidente)
ZAMBON MARCO (Membro Effettivo)
BERTI VITTORIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Si richiede una pur sommaria conoscenza delle grandi linee dello sviluppo storico e dottrinale del cristianesimo, con particolare riferimento alla stagione moderna e contemporanea.
E' opportuna la conoscenza di una lingua moderna (francese, inglese o tedesco)per poter eventualmente approfondire nell'originale l'uno o l'altro testo presentato e discusso nel corso delle lezioni e/o accedere alla letteratura critica internazionale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende consentire un sicuro orientamento nelle vicende della crisi che il cristianesimo, soprattutto nelle sue varianti cattolica e riformata, atraversa tra XIX e XX secolo. Una simile conoscenza permetterà un più accorto rapporto non solo con i problemi e le dinamiche dei cristianesimi in una società "post-moderna" ma anche con il più complessivo impatto del fenomeno religioso nel tempo della secolarizzazione. Se ne profitterà sia in lavori intellettuali sia in posizioni che richiedano un'intelligente relazione con la realtà religiosa.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà oralmente e verterà sulla discussione di temi, problemi e testi discussi durante il corso e ulteriormente approfonditi nello studio della bibliografia indicata.
Criteri di valutazione: Si valuterà la chiarezza dell'esposizione, la proprietà del vocabolario, la conoscenza della materia, la capacità di orientarsi
nelle vicende e nodi teorici che presenta e sottende.
Contenuti: Il corso approfondirà la discussione che si accende tra la fine degli anni '20 e gli anni '30 del XX secolo, soprattutto in Francia, sul nesso tra mistica/religione/società. Si prenderanno in esame da una parte le discussioni propriamente teologiche sollevate dalla condanna dell'Action française verso la fine del secondo decennio del '900, dall'altra il dibattito che si accende in merito alle pubblicazioni "accademiche" di Baruzi e Bergson sulla mistica, la morale e la religione in particolare a partire dai primi anni '30.
Il corso dovrebbe in particolare studiare, in ambito cattolico,. la maturazione delle posizioni che il gesuita H. De Lubac viene definendo lungo quel decennio e che troveranno prima compiuta formulazione nel '38 in "Cattolicesimo".
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale alternata a lettura di testi, tesa alla maturazione di un adeguato rapporto critico con vicende e documenti del cristianesimo novecentesco. Evidentemente la percezione del loro necessario inserimento in una "unitaria" tradizione bimillenaria è momento essenziale del lavoro di approfondimento offerto e richiesto.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Nel corso delle lezioni verranno distribuiti articoli o sezioni di scritti che veranno letti e discussi.
Per i non frequentanti verranno raccolti alcuni di questi materiali accompagnati da saggi che ne chiariscano contesto e rilievo.
Testi di riferimento:
  • G. Filoramo e D. Menozzi, Storia del cristianesimo - L'età contemporanea. Roma-Bari: Editori Laterza, 2001. Cerca nel catalogo
  • H. de Lubac, Cattolicismo: aspetti sociali del dogma. Milano: Jaca book, 1992.