Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE SOCIOLOGICHE
Insegnamento
METODOLOGIA E TECNICHE DELLA RICERCA SOCIALE 2
SPL1002924, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE SOCIOLOGICHE
SP1419, ordinamento 2010/11, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese METHODOLOGIES AND TECHNIQUES FOR SOCIAL RESEARCH
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANNALISA MARIA FRISINA SPS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline sociologiche SPS/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2015
Fine attività didattiche 12/06/2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 FRISINA ANNALISA MARIA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
6 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 FRISINA ANNALISA MARIA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
5 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 FRISINA ANNALISA MARIA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
FARINA FILOMENA GAIA (Membro Effettivo)
4 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 FRISINA ANNALISA MARIA (Presidente)
BELOTTI VALERIO (Membro Effettivo)
FARINA FILOMENA GAIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti devono aver superato l'esame di Metodologia e tecniche della ricerca sociale 1.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di offrire un quadro d’insieme della ricerca qualitativa, con un particolare approfondimento del focus group e dei metodi visuali.
Al termine del corso, gli studenti e le studentesse disporranno di una buona padronanza dei metodi di ricerca qualitativa e sapranno progettare e realizzare un percorso di ricerca di tipo prevalentemente qualitativo.
Modalita' di esame: Frequentanti:
L'esame finale per gli studenti frequentanti è composto da una prova scritta e da un'integrazione orale individuale da svolgersi con la docente.
L'esame scritto (durata 1h e 30 min, 4 domande aperte) verterà su Cardano 2011 (tranne Cap. II e V) e su Frisina 2013. L'integrazione orale verterà sull'elaborato prodotto nell'esperienza pratica di ricerca.
Chi avrà presentato e discusso in classe eventuali articoli avrà un premio sul voto finale (+1 o +2), che sarà una media dello scritto e del voto sul percorso pratico.

Non frequentanti:
Esame scritto su tutto il programma. Durata: 2 ore, 6 domande, su Cardano 2011 (tranne cap. II), Frisina 2010, Frisina 2013 e Drew and Guillemin 2014 (articolo in inglese).
Criteri di valutazione: Oltre alla conoscenza dei contenuti metodologici proposti nel programma d'esame, verrà valutata positivamente la capacità di utilizzare in maniera pertinente le categorie sociologiche e i termini specialistici. Inoltre, verrà apprezzata in modo particolare la capacità di collegare questioni teoriche ad esempi empirici di ricerca e di esercitare la propria riflessività nel discutere le sfide e i dilemmi della ricerca qualitativa.

Per i frequentanti:

conoscenze teoriche illustrate in aula (50%)
-che cos'è la ricerca qualitativa e come si fa
-la ricerca etnografica e l'osservazione partecipante
-l'intervista discorsiva
-il focus group
-i metodi visuali

la partecipazione e il grado di riflessività raggiunto nell'esperienza pratica di ricerca svolta durante il corso (50%)
-la fase preparatoria all'indagine sul campo
-lo svolgimento dei focus group
-la fase di analisi (descrittiva e interpretativa)dei focus group
-le due forme di presentazione dei risultati (report di ricerca per un pubblico di addetti ai lavori e seminario aperto al pubblico per i partecipanti ai focus group e la società civile)
-il paper individuale (resoconto riflessivo)
Contenuti: All'inizio del corso, verrà proposta una definizione di ricerca qualitativa, si illustreranno le ragioni che ne motivano il ricorso e i contesti che rendono più promettenti i suoi risultati. Attraverso esemplificazioni empiriche, verranno presentati i principali metodi usati nella ricerca prevalentemente qualitativa: l’osservazione partecipante, l’intervista discorsiva e, con una particolare attenzione, il focus group.
I/le frequentanti saranno chiamati/e a sperimentarsi in un percorso pratico in cui faranno focus group, trascriveranno le discussioni di gruppo, le analizzeranno e presenteranno i risultati in aula. Il percorso sarà effettuato in collaborazione con un liceo delle scienze sociali di Padova, i cui studenti saranno i partecipanti ai focus group e il pubblico della restituzione finale dei risultati.
L'ultima parte del corso sarà tutta dedicata alla ricerca sociale visuale e si svolgeranno seminari con esperti.
Il corso si chiuderà con un evento pubblico, in cui si discuterà come è possibile comunicare i risultati della ricerca visuale in nuovi modi, più creativi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è diviso in tre parti, per coinvolgere e motivare al meglio la partecipazione degli studenti e delle studentesse:

-la prima parte sarà caratterizzata da lezioni frontali con l'ausilio di materiale multimediale

-la seconda parte adopererà metodi di insegnamento attivi (lavori e discussioni di gruppo, studio collaborativo, sperimentazione sul campo ed esercitazioni)

-la terza e ultima parte lascerà ampio spazio al coinvolgimento di esperti e stakeholders attraverso seminari aperti al pubblico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il corso sarà accompagnato dall'uso avanzato della piattaforma moodle. Da una parte, verranno caricate sistematicamente le slides delle lezioni e i materiali da studiare. Dall'altra, sarà facilitata la comunicazione tra la docente e gli studenti e saranno attivati forum on line per promuovere l'apprendimento anche attraverso l'interazione tra gli stessi studenti.
Testi di riferimento:
  • Mario Cardano, La ricerca qualitativa. Bologna: il Mulino, 2011. (escluso il cap. II e, solo per i frequentanti, anche il cap. V sul Focus group) Cerca nel catalogo
  • Annalisa Frisina, Focus group. Una guida pratica. Bologna: Il Mulino, 2010. Cerca nel catalogo
  • Annalisa Frisina, Ricerca visuale e trasformazioni socioculturali. Torino: UTET, 2013. Cerca nel catalogo
  • S. Drew and M. Guillemin, From photographs to findings: visual meaning-making and interpretative engagement in the analysis of participant-generated images. Visual Studies, vol. 29, n. 1: Routledge, 2014. pp.54-67 (l'articolo è disponibile in biblioteca Anchieri, on line; sarà caricato sulla pagina moodle del corso 2014/2015) Cerca nel catalogo