Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
FILIERE AGROALIMENTARI E STRATEGIE DELLE IMPRESE
AGN1030327, A.A. 2014/15

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
AG0064, ordinamento 2008/09, A.A. 2014/15
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese AGRIFOOD SUPPLY CHAINS AND MARKETING STRATEGIES
Sito della struttura didattica http://www.unipd.it/corsi/corsi-di-laurea/corsi-di-laurea-magistrale/lauree-magistrali-agraria/scienze-e-tecnologie-alim
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA ROSSETTO AGR/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della produzione e gestione. AGR/01 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 3.0 24 51.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2014
Fine attività didattiche 24/01/2015
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
7 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
6 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
5 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
4 Commissione A.A. 2014/15 01/12/2014 30/11/2015 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
DEFRANCESCO EDI (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)
3 Commissione A.A. 2013/14 01/12/2013 30/11/2014 ROSSETTO LUCA (Presidente)
GALLETTO LUIGI (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
GATTO PAOLA (Supplente)
TRESTINI SAMUELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di microeconomia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Introdurre gli studenti alle tematiche delle filiere e del marketing agroalimentare. Lo studio delle filiere si propone di migliorare le conoscenze sulla struttura e funzionamento dei mercati e sulle dinamiche lungo le filiere agroalimentari mentre quello sul marketing mira a far acquisire conoscenze sul comportamento strategico delle imprese, dalla produzione agricola alla distribuzione passando per la trasformazione alimentare.
L'approccio didattico si propone di avvicinare lo studente ai meccanismi di funzionamento dei mercati e delle filiere, al ruolo delle imprese e all'uso degli strumenti del marketing, legati alle strategie di prodotto, di prezzo, della comunicazione e della distribuzione, anche attraverso l'analisi e la discussione di casi aziendali.
Modalita' di esame: Esame scritto. Esercizi su casi studio e domande semi aperte
Criteri di valutazione: Saper riconoscere le tipologie di mercato
Saper caratterizzare un mercato (equilibrio, concentrazione, potere di mercato, benessere dei consumatori )
Saper individuare le strategie delle imprese nel mercato
Saper valutare struttura e dinamiche delle filiere agroalimentari
Saper valutare le potenzialità del marketing delle imprese agroalimentari
Saper individuare le strategie di prodotto e di brand adeguate
Saper fissare il prezzo e formulare strategie di prezzo adeguate
Saper delineare il mix promozionale e le modalità di vendita adeguate
Contenuti: 1° credito: Organizzazione industriale (cenni). Impresa e obiettivi. Fusioni e acquisizioni. Analisi dei costi. Economie di scala e di scopo. Cenni sulla produzione agricola e agroalimentare.
2° credito: Analisi dei mercati. Definizione. Tipologie. Dinamiche ed evoluzione. La libera concorrenza. Barriere all’entrata. Monopolio e potere di marcato. Oligopolio e comportamenti strategici. Concorrenza monopolistica e differenziazione prodotti. Asimmetrie informative.
3° credito: Le filiere. Definizione e struttura. Supply chain management: potere di mercato e comportamento degli operatori. I margini di distribuzione. Stagionalità, ciclicità e volatilità dei mercati agricoli. La gestione dei flussi lungo le filiere. Supply chain pull e push. Filiere snelle e filiere efficienti.
4° credito: Il marketing strategico. Definizione. Orientamento al marketing. Analisi ambientale. Marketing mix e piano di marketing.
5° credito: segmentazione e differenziazione. Criteri e strategie di segmentazione. La diversificazione e differenziazione. Il ciclo di vita del prodotto e le matrici portafoglio prodotti. Il marchio: funzioni, tipologie, tutela, equity, strategie.
6° credito: Prezzo e comunicazione. Prezzo e concorrenza. Decisioni di pricing. Strategie di pricing. Cenni sulla comunicazione. Pubblicità, propaganda, promozione, sponsor, direct marketing & public relations, internet. Il merchandising (cenni).
7° credito: Marketing non convenzionale. Guerilla marketing e marketing virale, stealth e ambient marketing. Neuromarketing e marketing sensoriale.
8° credito: La distribuzione. Funzioni e costo degli intermediari. I canali distributivi. Punti vendita. Processi di integrazione. La grande distribuzione. Cenni sulla logistica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali in aula
esercitazioni e seminari in aula
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale distribuito durante il corso e disponibile su: https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Per la parte di organizzazione industriale
Carlton D.W., Jeffrey P.M., Organizzazione Industriale, 2005, McGraw Hill.
Per la parte dei mercati
Mankiw N.G., Taylor M.P., L’Essenziale di Economia, 5 ed., Zanichelli, 2012.
Per la parte delle filiere
Martin Christopher , Supply chain management: creare valore con la logistica, Prentice Hall, 2005.
Per la parte di marketing
Lambin J. J., 2012, Market-Driven Management, VI edizione, McGraw Hill.
Kotler P., Armstrong G., Principi di Marketing, 11a edizione, Prentice Hall, 2006.
Pilati L. (2004), Marketing Agro-Alimentare, Trento, Editrice UNI-Service
Ricevimento: lunedì 11.00-13.00
Testi di riferimento:
  • Carlton D.W., Jeffrey P.M., Organizzazione Industriale. --: McGraw Hill, 2005. Cerca nel catalogo