Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
ENZIMOLOGIA APPLICATA
AGO2044600, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI (Ord. 2008)
AG0064, ordinamento 2008/09, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED ENZYMOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.agraria.unipd.it/it/didattica/offertadidattica.asp
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2015-AG0064-000ZZ-2014-AGO2044600-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANNA LANTE AGR/15

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline delle tecnologie alimentari AGR/15 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 3.0 24 51.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 LANTE ANNA (Presidente)
PASINI GABRIELLA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CARLETTI PAOLO (Supplente)
CRAPISI ANTONELLA (Supplente)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)
MARANGON MATTEO (Supplente)
VINCENZI SIMONE (Supplente)
6 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 LANTE ANNA (Presidente)
PASINI GABRIELLA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CARLETTI PAOLO (Supplente)
CRAPISI ANTONELLA (Supplente)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)
5 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 LANTE ANNA (Presidente)
PASINI GABRIELLA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CARLETTI PAOLO (Supplente)
CRAPISI ANTONELLA (Supplente)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)
4 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 LANTE ANNA (Presidente)
PASINI GABRIELLA (Membro Effettivo)
BASAGLIA MARINA (Supplente)
CARLETTI PAOLO (Supplente)
CRAPISI ANTONELLA (Supplente)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)
3 Commissione A.A. 2014/15 01/12/2014 30/11/2015 LANTE ANNA (Presidente)
PASINI GABRIELLA (Membro Effettivo)
CARLETTI PAOLO (Supplente)
CURIONI ANDREA (Supplente)
LOMOLINO GIOVANNA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' consigliabile che lo studente abbia acquisito le conoscenze e competenze in Chimica, Biochimica, Scienza e Tecnologia degli alimenti. E' anche considerato un prerequisito la capacità di utilizzare internet per la ricerca e gestione delle informazioni in lingua inglese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire informazioni, teoriche e pratiche, necessarie alla comprensione del ruolo svolto dagli enzimi durante i processi di produzione, conservazione e trasformazione degli alimenti.
A questo scopo verranno considerati sia gli enzimi endogeni, presenti nella materia prima vegetale ed animale, sia quelli esogeni impiegati come coadiuvanti o additivi tecnologici.
Le conoscenze acquisite dovrebbero permettere allo studente di:
-riconoscere il meccanismo d’azione delle differenti classi enzimatiche
-applicare queste conoscenze ad enzimi specifici per la qualità degli alimenti
-controllare le attività enzimatiche endogene con metodi tradizionali ed innovativi
-progettare, condurre e valutare i risultati di trattamenti enzimatici per la produzione, trasformazione e conservazione degli alimenti
-valorizzare la qualità anche di produzioni alimentari tradizionali
-acquisire competenza nel condurre saggi enzimatici
Modalita' di esame: Colloquio orale sugli argomenti indicati nella sezione "Contenuti"
Criteri di valutazione: Competenze nella ricerca e nella comunicazione di conoscenze di enzimologia applicata agli alimenti

Abilità di individuare e risolvere problemi tecnici utilizzando gli enzimi

Competenze per l'applicazione degli enzimi nell'utilizzo efficiente di ingredienti, sottoprodotti e acque di processo
Contenuti: 1° Credito
Introduzione al corso di enzimologia applicata. Caratteristiche generali degli enzimi.Classificazione.Il mercato mondiale degli enzimi. Enzimi e alimenti:il punto di vista del tecnologo

2° Credito
Gli enzimi immobilizzati e la loro applicazione. Biosensori enzimatici

3° Credito
Applicazione degli enzimi nell'industria dell'amido. Enzimi e riduzione del contenuto di acrilamide

4° Credito
La produzione di idrolizzati proteici
Transglutaminasi e modificazione delle proprietà funzionali delle proteine

5° Credito
Derivati della frutta e deamarizzazione dei succhi
Inibitori enzimatici specifici per il miglioramento della qualità degli alimenti

6°Credito
Applicazione delle lipasi nella produzione di aromi e sostituti del burro di cacao. Enzimi e sottoprodotti dell'industria alimentare. Ureasi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge mediante lezioni frontali e attività applicative.

Le lezioni forniscono le basi teoriche necessarie per supportare la successiva fase applicativa.

Le attività applicative comprendono:
1) esperienze di laboratorio utilizzando enzimi in matrici alimentari
2)casi studio
3)visite didattiche in azienda
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le slide utilizzate a lezione saranno rese disponibili insieme a materiale bibliografico di riviste open access.
Saranno inoltre indicati link on line per l'approfondimento di specifici argomenti.

Il link ove reperire il materiale didattico utilizzato in aula è la piattaforma Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/).
Testi di riferimento:
  • Gigliotti C., Verga R., Biotecnologie alimentari. Padova: Piccin, 2007. Cerca nel catalogo
  • Whitaker J. Voragen A. Wong D., Handbook of Food Enzymology. --: Marcell Dekker Inc., 2003. capitoli selezionati