Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
PERCORSO SPORT INDIVIDUALI 1
MEP4065780, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2014/15

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INDIVIDUAL SPORTS SPECIALIZATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Responsabile RENATO DI GIOVANNI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP3052947 GINNASTICA ARTISTICA RENATO DI GIOVANNI IF0375

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline motorie e sportive M-EDF/02 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 4.0 40 60.0
LEZIONE 8.0 68 132.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 15/06/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 2017-18 01/10/2017 28/02/2018 MARCOLIN GIUSEPPE (Presidente)
DI GIOVANNI RENATO (Membro Effettivo)
PAOLI ANTONIO (Supplente)
3 2016-17 01/10/2016 28/02/2018 MARCOLIN GIUSEPPE (Presidente)
DI GIOVANNI RENATO (Membro Effettivo)
PAOLI ANTONIO (Supplente)
2 2015-16 01/10/2015 30/09/2016 DI GIOVANNI RENATO (Presidente)
CUZZOLIN FRANCESCO (Membro Effettivo)
PAOLI ANTONIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Capacità motorie tali da poter eseguire le esercitazioni previste
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso, gli studenti dovranno aver acquisito la conoscenza delle azioni fondamentali proprie della Ginnastica Artistica, della metodica di insegnamento degli esercizi di base e della preparazione fisica generale e specifica dei ginnasti
Modalita' di esame: Prova scritta e prove pratiche.
Criteri di valutazione: Valutazione della prova scritta e delle prove pratiche relativamente al risultato dei test proposti
Contenuti:
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Per quanto riguarda la parte pratica, le lezioni e le esercitazioni saranno tenute dal docente e da due esercitatori(uno per la parte maschiel ed uno per la parte femminile).Didattica ed assistenza(importantissima dato il tipo di lavoro)durante le esercitazioni sia di tipo collettivo che individuale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Renato Di Giovanni, Breve guida alla Ginnastica Attrezzistica. Padova: Libreia Cortina, 2000. Cerca nel catalogo
  • Bruno Grandi, Didattica e Metodologia della Ginnastica Artistica. Roma: Societ√† Stampa Sportiva, 1980. Cerca nel catalogo
  • Angelo Manoni, La Ginnastica da campione. Roma: Gremese, 1988.
  • Claudio Scotton - Daniela Senarega, Ginnastica. Gioco-Sport e Specialit√† Sportive. Torino: Libreria Cortina, 2003. Cerca nel catalogo
  • Claudio Scotton - Daniela Senarega, Corso di Ginnastica Artistica. Torino: Libreria Cortina, 2003.