Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Insegnamento
METODOLOGIE ANALITICHE AVANZATE IN CHIMICA FARMACEUTICA
MEP3052615, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
FA1733, ordinamento 2009/10, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED METHODOLOGIES IN ANALYTICAL PHARMACEUTICAL CHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIA SISSI CHIM/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline Chimiche, Farmaceutiche e Tecnologiche CHIM/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso V Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 2.0 30 20.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2009

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso tratta gli aspetti della chimica analitica applicata al campo farmaceutico con particolare attenzione agli approcci utilizzati nelle applicazioni industriali. Le conoscenze di base sono state viste nei corsi di: Analisi dei Medicinali 2 e 3, Metodi Fisici in Chimica Organica che verranno cosiderati propedeutici.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà competenze specifiche sulle metodiche analitiche impiegate nello sviluppo controllo e produzione dei farmaci e sulle normative ad esse correlate. Alcune metodiche, di più largo uso o critiche nella valutazione di un principio attivo, saranno approfondite.
Modalita' di esame: La valutazione finale terra' conto della parte pratica e di una prova orale riguardante gli argomenti affrontati durante il corso
Criteri di valutazione: Lo studente dovrà dimostrare di aver studiato e compreso gli argomenti trattati, di aver acquisito conoscenze per capire le problematiche inerenti gli aspetti analitici in chimica farmaceutica. Lo studente dovrà dimostrare di saper valutare criticamente le metodiche analitiche più opportune da utilizzare per determinazione qualitativa/quantitativa di sostanze attive, determinazione di inquinanti, di adulteranti e sostanze potenzialmente pericolose presenti nei principi attivi farmaceutici e nei farmaci.
Contenuti: Elementi di teoria degli errori ed esercitazione relativa.Prelievo del campione. Validazione delle procedure analitiche, specificità, linearità, range, accuratezza, precisione, limiti di rilevabilità e di quantificazione, etc. Tecniche analitiche con applicazioni qualitative e quantitative: preparazione dei campioni, separazione (analiti HPLC, UPLC, GC,…) e identificazione/quantificazione degli analiti mediante metodi appropriati:spettroscopie, spettrometrie (NMR, MS). Analisi dei metalli: assorbimento atomico (fornetto di frafite), ICP-ottico ed ICP-MS. Analisi dei solidi: tormogravimetria, diffratometria. Impurezze nelle sostanze attive farmaceutiche e nei medicinali. Una particolare attenzione sarà data alle applicazioni (industrie e laboratori di analisi: vista ai laboratori di un'azienda farmaceutica).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Sono previste lezioni frontali ed esercitazioni pratiche inerenti metodiche analitiche specifiche. Sono previste lezioni da esperti che lavorano in azienda farmaceutica, è prevista almeno una visita in azienda per acquisire esperienza diretta dell’applicazione delle tecniche studiate.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testi consigliati, appunti di lezione, risorse informatiche (linee guida ICH, banche dati, riviste
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Problem solving
  • Flipped classroom
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Industria, innovazione e infrastrutture