Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
Insegnamento
LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE
LE01119586, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE E LETTERATURE EUROPEE E AMERICANE
LE0613, ordinamento 2008/09, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIEVAL ITALIAN LITERATURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCO TOMASI L-FIL-LET/10

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEO2043745 LETTERATURA ITALIANA MEDIEVALE GUIDO BALDASSARRI LE0611

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingua e letteratura italiana L-FIL-LET/10 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/03/2016
Fine attività didattiche 11/06/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: - buona conoscenza dei principali momenti della storia letteraria italiana del Medioevo;
- buon controllo degli strumenti dell'analisi del testo (metrica, retorica, stilistica, narratologia, ecc.)
- sufficiente padronanza della lingua letteraria italiana delle origini.
Conoscenze e abilita' da acquisire: - sicura conoscenza della struttura complessiva della "Commedia" e, più in particolare, del "Purgatorio";
- capacità di analizzare e interpretare, contestualizzandoli, i canti del "Purgatorio" dantesco.
Modalita' di esame: Orale.
Criteri di valutazione: Nel corso dell'esame si intende verificare:
- la piena intelligenza dei canti del "Purgatorio", sotto il profilo linguistico, stilistico e retorico;
- la capacità di cogliere rapporti e relazioni tra i diversi canti, anche in riferimento all'"Inferno" e al "Paradiso".
Contenuti: Lettura integrale del "Purgatorio".
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale mirata a illustrare il contesto storico-culturale e le strutture linguistiche, stilistiche e retoriche dei testi presi in esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Bibliografia:
- una edizione commentata del "Purgatorio";
- G. Ledda, Dante, Bologna, Il Mulino, 2008;
- A. Morgan, Dante e l'aldilà medievale, Roma, Salerno, 2012 (cap. V, pp. 184-211);
- J. Le Goff, La nascita del purgatorio, Torino, Einaudi, 2014;
- due saggi a scelta tra quelli proposti dai docenti nella piattaforma moodle.

Utili strumenti di riferimento:
- S. Bellomo, Filologia e critica dantesca, Brescia, Editrice La Scuola, 2012 (in particolare le sezioni relative alla "Commedia";
- "Enciclopedia dantesca", edita dall'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, disponibile on line;
- risorse digitali per lo studio di Dante: http://perunaenciclopediadantescadigitale.eu/
Testi di riferimento: