Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE VITICOLE ED ENOLOGICHE
Insegnamento
GESTIONE DEI REFLUI E UTILIZZAZIONI BIOENERGETICHE
AVP3051938, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNOLOGIE VITICOLE ED ENOLOGICHE (Ord. 2011)
AG0058, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WASTE MANAGEMENT AND BIO-ENERGIES
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CONEGLIANO (TV)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCO BRAVI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative AGR/15 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 BRAVI MARCO (Presidente)
CURIONI ANDREA (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
FRISO DARIO (Supplente)
VINCENZI SIMONE (Supplente)
4 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 BRAVI MARCO (Presidente)
CURIONI ANDREA (Membro Effettivo)
BOATTO VASCO LADISLAO (Supplente)
FRISO DARIO (Supplente)
VINCENZI SIMONE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di microbiologia, chimica, matematica e familiarità con il personal computer (utilizzo dei fogli elettronici).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente sarà in grado di: assimilare i concetti fondamentali riguardanti gli impatti ambientali e la gestione ambientale; conoscere i principali processi per il trattamento dei reflui; conoscere gli aspetti fondamentali delle norme riguardanti la gestione ambientale, cogenti (comunitarie e nazionali) e volontarie; conoscere le modalità e le problematiche di utilizzo a fini energetici delle biomasse residuali e dei sottoprodotti agroindustriali. Lo studente sviluppa capacità applicative ed autonomia di giudizio, è in grado di delineare il processo di trattamento di un refluo e di utilizzo energetico dei sottoprodotti agroalimentari, di stendere bilanci di massa e di energia e di effettuare l’analisi dei costi.
Modalita' di esame: Test a quiz + Test a domande aperte
Criteri di valutazione: Ciascuna domanda del quiz corrisponde ad una conoscenza cruciale nell’ambito del percorso formativo del corso. Le domande sono 10 ed in totale forniscono ⅔ della valutazione della prova d’esame. La domanda aperta consente di valutare la capacità espositiva dello studente
Contenuti: 1° CFU: L'impatto ambientale e la sua quantificazione. Reflui e rifiuti. Produzione di reflui e rifiuti nell'industria enologica e nelle principali industrie alimentari. Valutazione del carico inquinante dei reflui.
2° CFU: Tecniche di trattamento dei reflui di tipo fisico, chimico e chimico-fisico; Cenni sul trattamento dei rifiuti e delle emissioni gassose.
3° CFU: Tecniche di trattamento dei reflui di tipo biologico.
4° CFU: La valorizzazione energetica dei reflui e dei rifiuti per fermentazione (produzione di biogas, produzione di bioetanolo)
5° CFU: Tecniche di gassificazione (produzione di syngas), pirolisi (produzione di bio-olio) e combustione. Tecniche innovative di cattura della CO2.
6° CFU: Normativa cogente e volontaria sui reflui, sui rifiuti e sulle emissioni gassose. La normativa relativa all'impiego di energie rinnovabili. I sistemi di gestione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 e lo schema di gestione ambientale EMAS III.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in aula
esercitazioni e seminari in aula
esercitazioni in laboratorio
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il ricevimento avviene in modo concordato (via email) presso la sede del Polo Didattico di Conegliano.
Testi di riferimento: