Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
PROGRAMMAZIONE E VALUTAZIONE DELL’ATTIVITA' MOTORIA SCOLASTICA
MEP3052955, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICAL EDUCATION IN SCHOOL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Responsabile ILARIA FERRI
Altri docenti VALTER DURIGON

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEP4065797 PERCORSO DIDATTICO 2 ILARIA FERRI IF0375

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline motorie e sportive M-EDF/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 4.0 40 60.0
LEZIONE 2.0 20 30.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 15/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2017-18 01/10/2017 30/09/2018 DURIGON VALTER (Presidente)
FERRI ILARIA (Membro Effettivo)
PAOLI ANTONIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: - Interesse per il mondo dello sport adattato
- Interesse/esperienze pratiche nel campo della disabilità
Conoscenze e abilita' da acquisire: - Il ruolo ed i benefici dell’attività motoria adattata per persone con disabilità;
- Cosa offre la realtà nazionale in termini di sport e attività motoria per le persone con disabilità
- Concetto di adattamento da mettere in pratica
- Capacità di relazionarsi con le persone con disabilità
Modalita' di esame: Esame scritto a domande aperte
Criteri di valutazione: - Coinvolgimento e costanza della partecipazione alle lezioni teoriche e alle esperienze pratiche proposte;
- Valutazione della prova di presentazione di un testo scelto personalmente;
- Valutazione della prova scritta d’esame
Contenuti: - La nascita della disabilità, le terminologie, le leggi che hanno cambiato le condizioni di vita delle persone con disabilità, nel mondo, in Europa, in Italia;
- La disabilità nel mondo dello sport: dallo sport amatoriale alle Paralimpiadi;
- Storia ed evoluzione delle Paralimpiadi;
- Il movimento Paralimpico
- Il movimento di Special Olympics
- Cenni di patologie
- L’attività fisica adattata
- L’organizzazione e la gestione della pratica
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Metodologie: lezione frontale più lezione pratica
Attività:
-Danceability
- Disabilità e attività motoria a scuola
- Nuoto adattato/paralimpico
- Sitting volley
- Scherma adattata/paralimpica
- Baskin
- Attività fisica adattata in ambiente acquatico
- Calcio/calcetto e disabilità
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali di studio saranno costituiti principalmente dalle dispense delle presentazioni della parte teorica della docente e dalle presentazioni di ogni intervento esterno; è previsto inoltre un approfondimento con libri di narrativa specifici che trattano il tema dello sport e della disabilità a scelta per lo studente
Testi di riferimento:
  • C. Arrigoni, Paralimpici. --: --, --. Cerca nel catalogo
  • G.Malafarina, Intervista col disabile. --: --, --.