Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
Insegnamento
LINGUA SPAGNOLA 3
LEM0013328, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LINGUE, LETTERATURE E CULTURE MODERNE
LE0603, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SPANISH LANGUAGE 3
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0603-000ZZ-2015-LEM0013328-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione SPAGNOLO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANNA POLO L-LIN/07

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP3056309 LINGUA E TRADUZIONE SPAGNOLA 3 ANNA POLO IF0312

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Lingue e traduzioni L-LIN/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 42 183.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1617 01/10/2016 30/11/2017 CASTILLO PENA CARMEN (Presidente)
GOMEZ ASENCIO JOSE JESUS (Membro Effettivo)
POLO ANNA (Membro Effettivo)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 POLO ANNA (Presidente)
CASTILLO PENA CARMEN (Membro Effettivo)
ARBULU BARTUREN MARIA BEGONA (Supplente)
PEREZ NAVARRO JOSE' (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Aver superato Lingua Spagnola 2 oppure Mediazione Linguistica di Spagnolo 1
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1. Conoscenza di alcune nozioni centrali dell’analisi testuale e discorsiva.
2. Consolidamento delle competenze linguistiche grammaticali dal punto di vista contrastivo spagnolo-italiano.
3. Consolidamento delle competenze traduttive.
Al corso sono affiancate esercitazioni scritte e orali.
Modalita' di esame: L'esame si compone di tre prove scritte (due prove teoriche e una pratica che si svolgono lo stesso giorno).
1. La prima prova teorica scritta è relativa al modulo tenuto dalla dott.ssa. Polo e consiste in un’analisi del testo volta al riconoscimento di elementi testuali e discorsivi studiati durante il corso. È prevista una prova in itinere.
2. La seconda prova teorica è relativa al modulo tenuto dalla prof.ssa Castillo e verterà sul commento di una traduzione.
3. La prova pratica scritta è relativa alle esercitazioni pratiche svolte dal CEL e consiste in esercizi volti a valutare la maturità della competenza scritta. È prevista la valutazione in itinere per gli studenti frequentanti.
Nota bene: Tutti gli studenti devono svolgere le parti corrispondente alla prova 1) e 3); la parte 2) deve essere sostenuta solo dagli studenti del programma che prevede 12 CFU

Ciascuna delle prove scritte (teorica e pratica) è considerata non superata se una di esse viene valutata con voto inferiore di 18/30.
Criteri di valutazione: Il voto finale risulta dalla media ponderata corrispondente alle prove teoriche e pratiche.
Contenuti: Contenuti:
A. Lezioni frontali tenute dalla dott.ssa Polo (40 ore svolte nel secondo semestre): il testo come unità comunicativa, coerenza e coesione; le tipologie testuali (il testo espositivo, il testo argomentativo, il testo divulgativo)
B. Lezioni frontali tenute dalla prof.ssa Castillo (23 ore svolte nel secondo semestre): nozioni centrali relativi alla traduzione, problemi e difficoltà di traduzione spagnolo-italiano.
C. Esercitazioni pratiche di lingua svolte nel primo e nel secondo semestre: composizione e produzione orale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: -Esposizione teorica dei concetti centrali
-Applicazione pratica all'analisi di diversi tipi di testi scritti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale da analizzare in aula, il materiale di approfondimento e alcuni capitoli inclusi nella bibliografia sono disponibili sulla piattaforma Moodle e in una dispensa in formato cartaceo.
Testi di riferimento:
  • CUENCA, M. J., Gramática del texto. Madrid: Arco, 2010.
  • BRAVO, A., Modalidad y verbos modales. Madrid: Arco, 2017. (cap. 1, 2.2, 2.3)
  • MONTOLÍO, Estrella et al., Manual practico de escritura academica. Barcelona: Ariel, 2000. (cap. II, vol II pp. 69-82) Cerca nel catalogo
  • PAVÓN LUCERO, M. V.; DEMONTE, V.; BOSQUE, I., Gramatica descriptiva de la lengua espanola. Madrid: Espasa Calpe, 1999. solo il capitolo: "Los marcadores del discurso" (MARTÍN ZORRAQUINO, M. A., PORTOLÉS LÁZARO, J.) Cerca nel catalogo
  • ÁLVAREZ M., Tipos de escritos II: Exposición y argumentación. Madrid: Arco, 2000. Cerca nel catalogo
  • MONTOLÍO ESTRELLA, Manual de escritura académica y profesional, Estrella Montolio (directora). Barcelona: Ariel, 2014. (vol. II pp. 9-92 e pp. 285-318) Cerca nel catalogo
  • BARBERO, J. C.; BERMEJO, F., SAN VICENTE, F., Contrastiva grammatica della lingua spagnola spagnolo - italiano. Bologna: CLUEB, 2010. (Grammatica di riferimento) Cerca nel catalogo