Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINA E CHIRURGIA
Insegnamento
NEUROTRAUMATOLOGIA
MEP4068936, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)
ME1726, ordinamento 2015/16, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 4.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NEUROTRAUMATOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINA E CHIRURGIA (Ord. 2015)

Docenti
Responsabile DOMENICO D'AVELLA MED/27

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline neurologiche MED/27 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 NEUROTRAUMATOLOGIA - COMMISSIONE D'ESAME A.A. 2014/2015 01/10/2014 31/12/2018 D'AVELLA DOMENICO (Presidente)
DENARO LUCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base della anatomia e della fisiopatologia del Sistema Nervoso centrale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà conoscere la clinica dei traumi cranici suscettibili di terapia chirurgica, l’iter diagnostico e l’indicazione chirurgica adatta alla specifica situazione mostrando di conoscere gli scopi che si propone l’intervento ed eventualmente proporre gli approcci alternativi all’intervento stesso. Dovrà infine delineare le condizioni che rendono necessario il trattamento riabilitativo, sia fisico sia psicologico, indicare il momento più adatto per iniziarlo, conoscerne le basi teoriche e i meccanismi fisiopatologici d’azione, ricordarne la grande utilità sul piano umano e la sua ricaduta sul vissuto della malattia da parte del paziente.
Modalita' di esame: L’esame del corso consta di una prova scritta su domande a scelta multipla e/o un colloquio orale su casi clinici e temi trattati nel corso.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti nel corso delle lezioni frontali.
Contenuti: Ipertensione endocranica. Definizione del Sistema Intracranico. Concetto di “Compliance intracranica". Concetto di "Autoregolazione cerebrale". Ipertensione endocranica. "Tamponamento cerebrale" e "Morte cerebrale". Terapia.
Traumi cranio-encefalici. Traumi cranici "aperti" e "chiusi" - Valutazione dello stato neurologico post-traumatico. Stato di coma. Assistenza e trattamento del trauma cranico "grave". Complicazioni precoci del trauma cranico (ematomi, etc.). Complicazioni tardive (idrocefalo, epilessia, etc.).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in cui saranno esposti i principi di fisiopatologia, diagnostica e trattamento chirurgico del trauma cranico.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense sugli argomenti di lezioni fornite dal Docente.
Testi di riferimento:
  • • Staffa G. Elementi di Neurochirurgia., Elementi di Neurochirurgia. --: Timeo Editore, --. Cerca nel catalogo