Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA ENERGETICA
Insegnamento
REFRIGERATION AND HEAT PUMP TECHNOLOGY - TECNICA DEL FREDDO
INP6075297, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ENERGETICA
IN0528, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese REFRIGERATION AND HEAT PUMP TECHNOLOGY
Sito della struttura didattica http://ienie.dii.unipd.it/ingegneria-energetica/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DAVIDE DEL COL ING-IND/10
Altri docenti SILVIA MINETTO 000000000000

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP6075297 REFRIGERATION AND HEAT PUMP TECHNOLOGY - TECNICA DEL FREDDO DAVIDE DEL COL IN0518

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria energetica e nucleare ING-IND/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 DEL COL DAVIDE (Presidente)
ROSSETTO LUISA (Membro Effettivo)
BORTOLIN STEFANO (Supplente)
MORO LORENZO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Fondamenti di termodinamica (principi della termodinamica, cicli inversi, fluidi), fluidodinamica, scambio termico e macchine.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento:
-fornisce competenze direttamente utilizzabili nella progettazione, gestione e ottimizzazione di macchine frigorifere e pompe di calore;
-vuole rendere gli studenti consapevoli delle evoluzioni tecnologiche del settore, trainate dai processi di sostituzione dei fluidi frigorigeni e dai requisiti di efficienza energetica;
-intende fornire la capacità di analizzare e confrontare diverse soluzioni per la produzione di freddo, sia in termini di ciclo e che di fluidi e componenti;
-intende fornire la capacità di utilizzare strumenti software come un database sui fluidi frigorigeni.
Modalita' di esame: L'esame è fatto di una prova scritta di teoria con domande aperte.
All'esame bisogna portare la relazione di laboratorio.
Per chi intende svolgere il progetto facoltativo, anche la relazione del progetto va portata all'esame.
Criteri di valutazione: -Verifica del grado di apprendimento delle nozioni,
-capacità di esposizione dei concetti e delle procedure trattate nel corso,
-capacità di applicare i concetti nella esercitazione di laboratorio,
-presentazione della relazione di laboratorio,
-capacità di sviluppare un software che prevede le prestazioni di una macchina frigorifera (facoltativo).
Contenuti: I cicli inversi a compressione di vapore: analisi di efficienza e metodi per ridurre le perdite.
I fluidi frigorigeni: caratteristiche funzionali, di sicurezza e di compatibilità ambientale.
Il circuito frigorifero a compressione di vapore e i suoi componenti:
-compressori volumetrici (alternativi e rotativi di vario tipo) e compressori centrifughi; condensatori ad aria e ad acqua;
-organi di laminazione (valvole di livello, valvole termostatiche, tubi capillari);
-evaporatori allagati, evaporatori ad espansione secca;
organi di controllo, dispositivi di sicurezza ed accessori.
La tecnologia degli impianti bistadio.
La tecnologia delle pompe di calore.
Impianti frigoriferi con CO2 come fluido frigorigeno: la tecnologia e le applicazioni.
I cicli frigoriferi ad assorbimento.
Utilizzo del software Refprop (NIST) con accesso tramite Excel e tramite Matlab.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: -Lezioni frontali.
-Esemplificazioni numeriche.
-Laboratorio informatico per l'uso di Refprop.
-Visite tecniche in azienda.
-Sviluppo di un software predittivo su una macchina per refrigerazione/pompa di calore (facoltativo).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Testo in inglese: "Refrigerating engineering".
Materiale aggiuntivo in inglese per aggiornamenti: disponibile nel sito moodle del corso.
Presentazioni fatte a lezione: disponibili nel sito moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Granryd et al., Refrigerating engineering. Stockholm: Department of Energy Technology, KTH, 2011. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Problem solving
  • Visite tecniche

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Matlab

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Agire per il clima