Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'ENERGIA
Insegnamento
COSTRUZIONI MECCANICHE
IN04112373, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA DELL'ENERGIA
IN0515, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MACHINE DESIGN
Sito della struttura didattica http://ienie.dii.unipd.it/ingegneria-dell-energia/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2017-IN0515-000ZZ-2016-IN04112373-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MAURO RICOTTA ING-IND/14
Altri docenti BRUNO ATZORI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/14 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 RICOTTA MAURO (Presidente)
MENEGHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
PETRONE NICOLA (Supplente)
8 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 RICOTTA MAURO (Presidente)
MENEGHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
PETRONE NICOLA (Supplente)
7 A.A. 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 RICOTTA MAURO (Presidente)
MENEGHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)
PETRONE NICOLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Alla fine del corso l’allievo sarà in grado di:
1) applicare metodologie ingegneristiche per la
valutazione dello stato tensionale di componenti
meccanici schematizzabili come
monodimensionali, soggetti a carichi esterni anche
complessi;
2) analizzare lo stato tensionale calcolato e valutare
i corrispondenti parametri globali di criticità;
3)essere in grado di comprendere ed utilizzare la
caratteristiche di comportamento meccanico dei
materiali;
4) effettuare la verifica statica di componenti e
strutture secondo il metodo delle tensioni
ammissibili;
5) effettuare la verifica a fatica di componenti e
strutture in condizioni di ampiezza di carico
costante;
6) determinare il carico critico euleriano per travi
sottoposte a compressione.
Modalita' di esame: 1. L’esame è scritto: consiste in 2 esercizi e 2
domande di teoria da svolgere nel tempo massimo
di tre ore
2. È prevista una prova orale solamente nel caso in
cui il voto dello scritto sia maggiore o uguale a 26.
Il voto da registrare sarà pari alla media tra il voto
dello scritto ed il voto dell’orale.
Criteri di valutazione: Lo studente deve dimostrare di avere raggiunto una sufficiente conoscenza degli argomenti trattati nel corso sia nella parte teorica sia nello svolgimento degli esercizi. Questi ultimi consistono tipicamente in verifche statiche e a fatica di semplici sistemi meccanici sintetizzabili con schemi monodimensionali
Contenuti: Cinematica delle strutture: strutture fisse e labili.
Condizioni di vincolo. Forze esterne e reazioni vincolari. Definizione di strutture isostatiche, iperstatiche e labili. Diagrammi delle azioni interne. Teoria della trave: caso dello sforzo normale, del taglio, del momento flettente e del
momento torcente. Equazione della Linea Elastica.
Criteri di resistenza statica. Fatica nei materiali metallici. Criteri per le verifiche di resistenza a fatica in caso di sollecitazione monoassiale ed ampiezza di sollecitazione costante o variabile nel tempo. Equilibrio di sistemi labili e calcolo delle frequenze proprie per i sistemi isostatici con più
masse.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispensa “Temi d’esame di Costruzione di Macchine per il Corso di laurea Triennale in Ingegneria Energetica” – Raccolta curata da S. Filippi, G. Meneghetti, N. Petrone – EDIZIONE FEBBRAIO 2011.
Atzori. Appunti di Costruzione di Macchine, Ed Libreria Cortina, Padova P. Lazzarin. Esercizi di Costruzione di Macchine. Ed. Libreria Cortina, Padova
J.E. Shigley, Progetto e Costruzione di Macchine,
Mc Graw Hill, 2004.
James M. Gere, Mechanics of Materials,
Peterson, Stress concentration factors
Testi di riferimento:
  • Paolo Lazzarin, Fondamenti di Costruzione di Macchine. Padova: Libreria Cortina, --. Cerca nel catalogo