Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
CHIMICA INDUSTRIALE
Insegnamento
CHIMICA FORENSE
SCP4063899, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
CHIMICA INDUSTRIALE
SC1157, ordinamento 2014/15, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FORENSIC CHEMISTRY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Chimiche
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALERIO CAUSIN CHIM/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche analitiche e ambientali CHIM/01 1.0
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche industriali e tecnologiche CHIM/04 2.0
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche inorganiche e chimico-fisiche CHIM/02 1.0
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche inorganiche e chimico-fisiche CHIM/03 1.0
CARATTERIZZANTE Discipline chimiche organiche e biochimiche CHIM/06 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per questo insegnamento non sono previsti prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'obiettivo dell'insegnamento è presentare le possibili applicazioni della chimica in ambito giudiziario. I cenni di legislazione consentiranno allo studente di comprendere le problematiche peculiari dell'attività del chimico forense sia per quanto riguarda la realizzazione degli accertamenti sia per ciò che concerne l'interpretazione delle risultanze.
Modalita' di esame: Scritto
Criteri di valutazione: L'esame sarà teso a verificare la comprensione e la padronanza dei concetti esposti durante il corso
Contenuti: Cenni di legislazione
La chimica forense nel processo civile
L'interpretazione del dato in scienza forense
L'utilizzo del dato chimico in Tribunale
Le droghe di abuso e i veleni
Il DNA
L'esame delle tracce di contatto (fibre, vernici, vetri, polimeri, ecc.)
Gli accertamenti su documenti
L'investigazione a seguito di incendi
Gli esplosivi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti di lezione
Le diapositive proiettate in aula saranno messe a disposizione degli studenti
Durante l'insegnamento verranno consigliati testi e riferimenti per l'eventuale approfondimento di particolari argomenti
Testi di riferimento:
  • Causin V., Polymers on the Crime Scene. Forensic Analysis of Polymeric Trace Evidence. New York: Springer, 2015. Cerca nel catalogo