Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE
Insegnamento
ITALIANO SCRITTO 2
LEM0014829, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE (Ord. 2012)
LE0598, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum LETTERE MODERNE [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WRITTEN ITALIAN 2
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ROBERTO FERRUCCI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/10 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 72 78.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 28/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 1920 01/10/2019 30/11/2020 FERRUCCI ROBERTO (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)
7 1819 01/10/2018 30/11/2019 FERRUCCI ROBERTO (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)
1 1718 01/10/2017 30/11/2018 FERRUCCI ROBERTO (Presidente)
BALDASSARRI GUIDO (Membro Effettivo)
MOTTA ATTILIO (Membro Effettivo)
TOMASI FRANCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: I prerequisiti sono molto semplici. Uno soltanto: l’interesse per la scrittura. Un interesse che nasce solo quando si è dei buoni lettori. Perché spesso è sempre un libro, un autore, a spingerci di provare a scrivere. Ma per partecipare a questo corso, non è necessario averla già praticata, la scrittura. Si può trattare anche soltanto di una curiosità, quella che ci sorprende quando stiamo leggendo un libro, un romanzo, e ci domandiamo come abbia fatto l’autore a risolvere così bene quel passaggio, ad avere costruito in modo così verosimile un personaggio. Oppure il contrario, quando la descrizione di un certo paesaggio non ci sembra così riuscita, quel dialogo troppo frammentato. Basta dunque una certa curiosità, per partecipare al Laboratorio di scrittura creativa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Bisogna essere disposti a leggere autori che ancora vi risultano sconosciuti, e avere il desiderio, il coraggio e la sventatezza di provare a scrivere dei testi narrativi, senza alcuna pretesa e senza alcun timore.
Modalita' di esame: L’esame in sé sarà composto dalla partecipazione al laboratorio e dall’insieme dei testi che di volta in volta vi sarà chiesto di scrivere. Non ci saranno dunque appelli, ma solo una valutazione finale.
Criteri di valutazione: Idem. La partecipazione al laboratorio e l’insieme dei testi che di volta in volta vi sarà chiesto di scrivere saranno anche gli elementi sui quali si baserà la valutazione.
Contenuti: I contenuti saranno di volta in volta discussi insieme dopo la lettura in classe dei testi prodotti dai partecipanti, testi che partiranno da una traccia, da un tema (descrizione, punto di vista, trama, dialogo, ecc.).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Trattandosi di un laboratorio, così come per i contenuti, anche le eventuali attività di apprendimento e metodologie di insegnamento dipenderanno dai testi prodotti dai partecipanti e dalle letture dei libri in bibliografia.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali di studio sono principalmente due: il foglio bianco, da riempire, e alcuni libri da leggere e commentare insieme.

I testi di riferimento sono i seguenti:

Italo Calvino, Lezioni americane, Mondadori
Pierpaolo Pasolini, Scritti corsari, Garzanti
Antonio Tabucchi, DI tutto resta un poco, Feltrinelli
Jean Echenoz, Il mio editore, Adelphi
Daniele Del Giudice, In questa luce, Einaudi
Jean-Philippe Toussaint, L’urgenza e la pazienza, Clichy

Altri titoli verranno comunicati all’inizio del corso.
Testi di riferimento: