Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
ECONOMIA AZIENDALE
GI03102202, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2017)
GI0270, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BUSINESS ADMINISTRATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUISA PASTEGA 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINI O INTEGRATIVE D.M.270/04 Attività formative in ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare SECS-P/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Per gli studenti di Giurisprudenza sono propedeutici gli esami di Economia politica e di Scienza delle finanze.

Competenze trasversali:
• lavorare con le informazioni;
• lavorare con la tecnologia (Word-Excel-Powerpoint o simili);
• imparare ad imparare da casi ed esempi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo del corso è quello di:
• introdurre lo studente allo studio dell'azienda come categoria logica e tecnica di una intrapresa;
• fornire capacità di analisi della Governance e del funzionamento di un'azienda e della catena del valore in cui è coinvolta;
• fornire capacità di analisi di un settore e di definizione delle strategie;
• acquisire le conoscenze fondamentali sulle misure economico-finanziarie di un'azienda;
• saper analizzare casi aziendali sul piano sia della strategia sia degli sviluppi economico finanziari e operativi.
Modalita' di esame: L’esame consiste in una prova scritta sui contenuti dell'insegnamento (comprensivo di esercizi sulla redazione di un bilancio).

In alternativa all’esame scritto, a fronte di giustificato motivo (ad esempio, per motivi lavorativi o di malattia che impediscono la regolare frequenza del corso) lo studente potrà chiedere, sotto il vincolo di un numero minimo di ore di presenza in aula e dello studio di uno o più testi concordati con il docente, di sostenere un esame basato sulla redazione e discussione di una tesina di almeno trenta pagine su un tema tipico dei contenuti dell’insegnamento. Questa opzione va concordata all’inizio del corso.
Criteri di valutazione: • In merito ai contenuti dell'insegnamento: conoscenza teorica, chiarezza definitoria dei termini e rigore nella loro specificazione e applicazione;
• In merito al modello del bilancio: capacità di comprensione del Conto Economico e dello Stato Patrimoniale base.
Contenuti: I principali contenuti riguardano:
• L’economia aziendale come disciplina "evolutivo istituzionale";
• L'azienda: definizione e modelli di rappresentazione;
• Governo e funzionamento delle aziende;
• Soggetto economico e corporate governance;
• Risorse, attività, processi e sistemi operativi;
• Analisi del settore e scelte strategiche;
• Il modello del bilancio;
• Il Business Plan;
• Analisi di alcuni casi aziendali ed approfondimenti tematici.

Ad integrazione dei contenuti del corso, gli studenti saranno invitati a seguire con continuità una tematica attuale, tramite lo studio di documentazione e materiali pubblicati sulla stampa specializzata, su siti istituzionali e banche dati. La tematica prescelta per l’a.a. 2019-20 sarà indicata all'inizio del corso.
La tematica oggetto di analisi per l'a.a. 2018-2019, “L’imprenditore e gli assetti organizzativi alla luce delle modifiche all’art. 2086 del Codice Civile”, è stata particolarmente approfondita da alcuni studenti che hanno redatto le seguenti tesine:
- Il ruolo dell'imprenditore alla luce del novellato art.2086 C.C.;
- Il nuovo codice della Crisi d’impresa con particolare riferimento alle modifiche dell’art. 2086 del Codice Civile.

Agli studenti interessati ad approfondire ulteriormente le tematiche economico aziendali si suggerisce la frequenza del corso di “Elementi di contabilità”, che tratta tematiche complementari agli insegnamenti di “Economia aziendale”, focalizzandosi maggiormente su argomenti di natura contabile.

Il presente corso consente la maturazione di 6 Cfu in ambito “economico aziendale” e contribuisce all’ottenimento di parte dei crediti formativi necessari per l’insegnamento nelle scuole superiori (12 Cfu). A tal fine, si segnala che ulteriori 6 Cfu possono essere maturati frequentando e sostenendo l’esame del corso di “Elementi di Contabilità”.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede lezioni frontali teoriche, elaborazione di esercizi e analisi di casi aziendali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Copia di alcuni materiali utilizzati a lezione e i testi delle esercitazioni saranno resi disponibili tramite l’utilizzo della piattaforma online Moodle (https://elearning.unipd.it/giurisprudenza/).

Gli argomenti discussi a lezione vanno integrati con la lettura quotidiana della stampa economica e finanziaria, soprattutto con riferimento alle tematiche di approfondimento suggerite dal docente.

Alcuni approfondimenti sul Business Plan, di carattere sia concettuale sia operativo, verranno tratti dall’ebook:
Boesso G., Pastega L., Strategic & Business Planning: methods for effective financial forecasting, Wolters Kluwer (2018).
Testi di riferimento:
  • Favotto, Francesco; Parbonetti, Antonio, Economia aziendalemodelli, misure, casiFrancesco Favotto, Saverio Bozzolan, Antonio Parbonetti. Milano: McGraw-Hill, 2016.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Learning journal

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)