Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
ECONOMIA E DIRITTO
Insegnamento
POLITICA ECONOMICA (MOD. B)
EPP6077349, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ECONOMIA E DIRITTO (Ord. 2017)
EC0222, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ECONOMIC POLICY (MOD. B)
Sito della struttura didattica http://www.economia.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/economia/course/view.php?idnumber=2017-EC0222-000ZZ-2017-EPP6077349-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile MARCO BUSO

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
EPP6077347 SCIENZA DELLE FINANZE 2 E POLITICA ECONOMICA (C.I.) LUCIANO GIOVANNI GRECO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Economico SECS-P/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 15/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Microeconomia, Scienza delle finanze
Conoscenze e abilita' da acquisire: Capacità di valutare l'impatto economico degli strumenti fiscali e delle politiche industriali sui mercati e sulle scelte delle imprese.
Capacità di valutare le implicazioni economiche degli assetti giuridici e istituzionali che caratterizzano le diverse forme di partenariati pubblico-privati.
Modalita' di esame: Esame scritto
Criteri di valutazione: Partecipazione in aula
Qualità dell'esame scritto

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Il corso si pone quale obiettivo la presentazione agli studenti degli strumenti e delle modalità attraverso cui le amministrazioni pubbliche operano nel mercato allo scopo di acquisire beni e/o servizi pubblici ed avviare investimenti pubblici. A tale scopo durante il corso verranno trattati tematiche quali: la teoria dei contratti, la teoria delle aste, il rapporto principale agente, il procurement pubblico, il partenariato pubblico privato.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Durante il corso verranno proposti agli studenti una serie di modelli economici (cioè rappresentazioni semplificate e formalizzate) al fine di comprendere gli elementi essenziali che determinano e/o caratterizzano rapporti e contratti ottimali tra settore pubblico e privato per la fornitura di beni/servizi pubblici.
Parallelamente, agli studenti viene proposta una visione positiva del fenomeno atta a determinare se e quanto le scelte contrattuali effettivamente implementate dalle pubbliche amministrazioni si discostino rispetto alle prescrizioni teoriche ottimali.
Durante il corso particolare attenzione verrà posta nell'identificare le prescrizioni legislative che disciplinano e regolamentano i rapporti tra pubblico e privato per la fornitura di beni e/o servizi pubblici.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Consultare il servizio elearning del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno"
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Latex