Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE
Insegnamento
LINGUA TEDESCA (PROGREDITO)
SP02122596, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE (Ord. 2013)
SP1428, ordinamento 2013/14, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED GERMAN LANGUAGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE (Ord. 2013)

Docenti
Responsabile FEDERICA MASIERO L-LIN/14

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEM0014809 LINGUA TEDESCA 3 FEDERICA MASIERO SU2294

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Ulteriori conoscenze linguistiche -- 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 1920 01/10/2019 30/11/2020 MASIERO FEDERICA (Presidente)
RISPOLI MARCO (Membro Effettivo)
MALAGOLI ROBERTA (Supplente)
MARX SONIA (Supplente)
1 1819 01/10/2018 30/11/2019 MASIERO FEDERICA (Presidente)
RISPOLI MARCO (Membro Effettivo)
MALAGOLI ROBERTA (Supplente)
MARX SONIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: L'insegnamento di Lingua tedesca 3 richiede il superamento propedeutico di Lingua tedesca 2. Si richiede di conseguenza l'acquisizione di un ottimo livello base consolidato delle conoscenze e competenze strutturali della lingua tedesca (corrispondente a un livello A2.2).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Nelle sue diverse articolazioni il corso ha le seguenti conoscenze e abilità attese:
CORSO ISTITUZIONALE:
Al termine del corso istituzionale gli studenti avranno acquisito una buona conoscenza delle principali caratteristiche delle frasi subordinate della lingua tedesca con particolare riferimento alle frasi infinitive. Saranno in grado di riconoscere, descrivere in modo appropriato e usare autonomamente i costrutti subordinati tedeschi.
DIDATTICA ASSISTITA:
Saranno in grado di produrre testi scritti e di tradurre testi di una certa complessità dall'italiano al tedesco. Si approfondiranno inoltre le conoscenze grammaticali e lessicali a un livello intermedio-progredito.

Nel complesso si attende il raggiungimento di un ottimo livello intermedio delle conoscenze e delle competenze strutturali della lingua tedesca (corrispondenti a un livello B2.1).
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle modalità attese viene effettuata con una prova che consta di due parti:

1) una verifica scritta (= prova parziale scritta)
2) un esame conclusivo orale.

1) La verifica scritta consiste in una prova di grammatica, in una prova di traduzione dall'italiano al tedesco e in una prova di riassunto. La prova di grammatica non prevede l'uso di alcun dizionario e comprende le seguenti tipologie di esercizi: trasposizione di un testo in discorso indiretto, traduzione di singole frasi dall’italiano al tedesco usando il congiuntivo 2, trasformazioni di costruzione participiali in frasi relative, trasformazioni di frasi relative in costruzioni participiali, costruzione di frasi corrette mediante l'organizzazione di elementi di frase forniti in ordine sparso e commento circa l’uso oggettivo e soggettivo (epistemico) dei verbi modali.
Per le prove di traduzione e riassunto è concesso l'uso di dizionari monolingue e bilingue. La prova di traduzione prevede la traduzione in tedesco di un testo letterario o di un testo tratto da un quotidiano tedesco. Per la prova di riassunto è richiesta la sintesi di un testo tratto dalla stampa tedesca. La prova di grammatica e di traduzione si tengono nello stesso giorno, la prova di riassunto in un giorno non necessariamente successivo.
Alla prova parziale scritta gli studenti si preparano frequentando con assiduità le ore di didattica assistita che si tengono durante entrambi i semestri.

2) L'esame conclusivo orale consta di una sola prova orale da svolgere con la docente titolare del corso. La prova verte sul programma del corso istituzionale.
Si è ammessi all'esame conclusivo orale solo dopo aver superato entrambe le prove della verifica scritta.
Criteri di valutazione: L'esame di lingua valuta varie abilità linguistiche (tra comprensione scritta/orale e espressione scritta/orale), con riferimento ai parametri elaborati dal "Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue" (2001). Verifica il raggiungimento del livello B2.1 di conoscenza della lingua tedesca. L'acquisizione delle conoscenze e competenze in programma viene verificata mediante le modalità sopra descritte.
Contenuti: Il corso istituzionale (II semestre - prof. Masiero) propone un approfondimento delle frasi subordinate tedesche con particolare riferimento alle costruzioni infinitive. I principali aspetti delle frasi subordinate oggetto del corso sono i seguenti: caratteristiche formali, obbligatorietà di espressione del soggetto, posizione degli elementi verbali in predicati complessi, congiunzioni subordinanti e loro peculiarità, gradi delle costruzioni subordinate e loro rappresentazione grafica, posizione all'interno del periodo. Relativamente ai costrutti infinitivi: costruzioni infinitive con o senza "zu", infiniti semplici/complessi, ordine degli elementi, verbi semimodali, costrutti infinitivi coerenti/non coerenti, elementi introduttivi e loro natura, posizione all'interno del periodo, concorrenza con secondarie introdotte da "dass".


La didattica assistita (I e II semestre) mira al consolidamento e all'affinamento delle capacità traduttive di testi oltre che all'approfondimento di particolari temi grammaticali (congiuntivo 1 e 2, costruzioni particiliali, uso epistemico dei verbi modali, posizione dei costituenti nel "Mittelfeld") a un livello intermedio-progredito. Si eserciterà inoltre la capacità di sintesi e di produzione di testi scritti. Il materiale didattico specifico verrà distribuito durante le lezioni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Per il corso istituzionale le esposizioni ex-cattedra saranno completate con interazioni collettive in aula ed esercitazioni individuali corrette e commentate durante le lezioni. Il materiale offerto a lezione sarà reso disponibile sulla piattaforma moodle.

Per le ore di didattica assistita sono previste sia esercitazioni collettive in aula che esercitazioni individuali corrette e commentate durante le lezioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Buona parte dei materiali di studio verranno forniti durante le ore di lezioni e le ore di didattica assistita. Si raccomanda pertanto una frequenza assidua.

GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI SONO PREGATI DI VENIRE ALL'ORARIO DI RICEVIMENTO DELLA DOCENTE PER CONCORDARE UN ADEGUATO PROGRAMMA. NON VENGONO FORNITI PROGRAMMI VIA POSTA ELETTRONCA SENZA UN PRECEDENTE INCONTRO DURANTE L'ORARIO DI RICEVIMENTO.
Testi di riferimento:
  • Sandra Bosco Coletsos e Marcella Costa (a cura di), Italiano e tedesco: questioni di linguistica contrastiva. Alessandria: Edizioni dell'Orso, 2001. limitatamente al capitolo: Morfologia e sintassi
  • Dreyer, Hilke; Schmitt, Richard, Grammatica tedesca con esercizi. Ismaning: Max Hueber Verlag, 2001. § 16,17,18,20,22-33, 46, 52-56 Cerca nel catalogo
  • Weerning- Mondello, Dies und Das. Genova: Cideb, 2004. Cerca nel catalogo
  • Maria Grazia, Saibene, Grammatica descrittiva della lingua tedesca. Roma: Carocci, 2002. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Working in group
  • Questioning
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)