Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLO SPETTACOLO E PRODUZIONE MULTIMEDIALE
Insegnamento
CINEMA E NUOVE TECNOLOGIE
SUP7080797, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLO SPETTACOLO E PRODUZIONE MULTIMEDIALE (Ord. 2017)
LE0615, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CINEMA AND NEW TECHNOLOGIES
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0615-000ZZ-2017-SUP7080797-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DENIS BROTTO L-ART/06

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP6075817 CINEMA E NUOVE TECNOLOGIE DENIS BROTTO IF0315

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline dello spettacolo, della musica e della costruzione spaziale L-ART/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 1920 01/10/2019 30/11/2020 BROTTO DENIS (Presidente)
REALE ROBERTO (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
VECCHIATO GIAMPIETRO (Supplente)
3 1819 01/10/2018 30/11/2019 BROTTO DENIS (Presidente)
REALE ROBERTO (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
VECCHIATO GIAMPIETRO (Supplente)
2 1718 01/10/2017 30/11/2018 BROTTO DENIS (Presidente)
REALE ROBERTO (Membro Effettivo)
BUSA' MARIA GRAZIA (Supplente)
VECCHIATO GIAMPIETRO (Supplente)
1 1617 01/10/2016 30/11/2017 BRENTA MARIO (Presidente)
BROTTO DENIS (Membro Effettivo)
REALE ROBERTO (Supplente)
VECCHIATO GIAMPIETRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono previsti prerequisiti.
Una conoscenza di base della storia del cinema è auspicata.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivo del corso è far acquisire agli studenti una buona conoscenza delle relazioni tra linguaggio cinematografico e nuove tecnologie digitali.
Modalita' di esame: L'esame è orale.
Criteri di valutazione: Conoscenza del programma del corso. Buona preparazione in merito ai materiali bibliografici indicati. Capacità di analisi e di elaborazione critica in relazione testi filmici oggetto di studio. Comprensione dei legami tra linguaggio cinematografico e nuove tecnologie.
Contenuti: I legami tra cinema e nuove tecnologie hanno da sempre impresso sul linguaggio cinematografico una forma di riscoperta. Riprendendo l’osservazione di László Moholy-Nagy, le strutture espressive tradizionali a contatto con la novità tecnologica «si abbandonano ad un’euforica fioritura» dando vita ad un rinnovamento delle proprie possibilità. Il corso permetterà di approfondite tali dinamiche a partire dalle modalità narrative, teoriche ed estetiche del cinema contemporaneo.
Dopo aver introdotto agli studenti le principali componenti del linguaggio cinematografico, verranno analizzare le correlazioni tra cinema e nuove tecnologie, riservando un particolare spazio di trattazione ad alcuni specifici ordini simbolici e alla loro rappresentazione filmica. Tra i più significativi rientrano: il racconto per mezzo delle forme del realismo contemporaneo; il rapporto tra visibile e invisibile; il valore semantico veicolabile attraverso l’immagine dell’ombra; la riscoperta dell’autobiografismo; il recycled cinema; le relazioni tra cinema e museo; le contaminazioni derivanti dall’estetica della video-art.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni teoriche frontali saranno avallate dalla visione di sequenze filmiche attinenti agli argomenti trattati.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Bibliografia FREQUENTANTI:

I materiali di studio relativi al corso sono composti dai seguenti volumi:

-"Trame digitali. Cinema e nuove tecnologie" (di Denis Brotto, 2012, Marsilio Editori);
-“Cinema digitale. Teorie e pratiche” (di Christian Uva, 2012, Le Lettere).

Sono inoltre previste alcune dispense che saranno rese disponibili durante il corso.

A partire da maggio, i film relativi alle sequenze proiettate a lezione saranno disponibili, per i non frequentanti e per coloro che volessero rivedere i materiali, presso la Mediateca del CLA che ha sede a Padova, Via Venezia, 16, al 4° piano (orario apertura: da lunedì a mercoledì: 9.30-17.00 - giovedì e venerdì: 9.30-13.00. Email: biblio.cla@unipd.it).


Gli studenti NON FREQUENTANTI sono pregati di contattare il docente con congruo anticipo rispetto alla data d'esame (scrivere a denis.brotto@unipd.it) per definire i materiali di studio.
Testi di riferimento: