Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
Insegnamento
COMPARATIVE ECOLOGY AND ETHOLOGY
AVP7077577, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ANIMAL CARE - TUTELA DEL BENESSERE ANIMALE
AV2378, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum WILD ANIMAL [002LE]
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPARATIVE ECOLOGY AND ETHOLOGY
Sito della struttura didattica https://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione (BCA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2019-AV2378-002LE-2017-AVP7077577-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMO MILAN BIO/05
Altri docenti SIMONA ROSARIA CARLA NORMANDO VET/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative BIO/07 6.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/02 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0 3
LABORATORIO 1.0 8 17.0 Nessun turno
LEZIONE 8.0 64 136.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Corsi di base obbligatori: matematica applicata e fisica, patologia generale e tecniche di laboratorio. L'ammissione degli studenti ad attività pratiche (che è obbligatoria per almeno il 75% delle ore di laboratorio) è subordinata alla conformità di un adeguato background educativo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: -Acquisire consapevolezza delle specie come parti di sistemi ecologici integrati.
-Comprendere la struttura generale delle principali matrici della biosfera, della litosfera, dell'atmosfera e dell'idrosfera e i flussi di energia e materiale tra di loro.
-Acquisire conoscenze sugli ecosistemi di acqua dolce, marina e terrestre.
-Affrontare le questioni ambientali attraverso l'utilizzo di principi ecologici e le interazioni tra fattori biotici e abiotici.
-Identificare e sintetizzare alcune delle sfide ambientali più importanti che il pianeta deve affrontare.
-Applicare principi e teorie ecologiche per affrontare gli attuali problemi ambientali.
-Riconoscere le relazioni tra i cambiamenti ambientali e le risposte biologiche dei componenti dei sistemi ecologici
Acquisire una comprensione delle salienti caratteristiche comportamentali di specie selezionate di animali selvatici / da zoo, che di solito sono presenti in ambienti controllati.
-Sviluppare conoscenze e abilità teoriche e pratiche che consentano agli studenti di analizzare e valutare i comportamenti e riconoscere i problemi che i vertebrati possono avere nell'adattarsi l'ambiente fornito e affrontarli.
- Acquisire conoscenze sulle basi comportamentale specie specifiche dell'utilizzo dell'arricchimento ambientale e dell’addestramento.
- Gli studenti acquisiranno strumenti teorici e pratici utili per affrontare i bisogni etologici specie-specifici degli animali.
Modalita' di esame: IL voto finale verrà definito sulla base delle valutazioni ottenute per la parte di insegnamento di ecologia applicata (60% della valutazione) e etologia comparata (40% della valutazione).

Prova scritta ( o orale su richiesta) su argomenti trattati durante gli insegnamenti. Lavoro di gruppo e preparazione di una presentazione su argomenti inerenti il corso di studio.
Criteri di valutazione: L'esame riguarderà sia gli obiettivi di apprendimento pratico che quelli teorici. Ci si aspetta che lo studente acquisisca esperienza in analisi critiche di problemi ecologici e comportamentali.
I criteri di valutazione comprendono il grado di conoscenza delle informazioni acquisite, la capacità di comprendere e motivare le scelte relative alla gestione degli animali in relazione alle caratteristiche delle specie comportamentali, all'uso di un linguaggio tecnico appropriato.
Contenuti: -Ecologia delle popolazioni: proprietà delle popolazioni, crescita e regolazione delle popolazioni, dinamica della popolazioni e interazioni tra le specie, ecologia della comunità;
-La natura dell'ecologia e il principio dell'adattamento animale all'ambiente terrestre e acquatico.
-Ecologia degli ecosistemi: definizione degli ecosistemi, dinamica degli ecosistemi, conservazione, studio degli effetti delle attività antropiche sugli ecosistemi acquatici, principali indicatori dello stato di salute degli ambienti acquatici, cambiamenti climatici, ecotossicologia, tossicogenomica, contaminanti e compartimenti biotici. Effetti dei contaminanti sui sistemi biologici.
-Definizione di bioindicatore e biomarcatore.
-Misure della biodiversità, dinamiche di estinzione,
specie invasive, connettività genetica e spaziale delle popolazioni, resilienza e resistenza degli ecosistemi.
-Alcune specie di zoo / animali selvatici saranno selezionate come esempi e verrà fornita una panoramica delle loro caratteristiche comportamentali specie specifiche, che potrebbero influire sulla loro gestione. La panoramica includerà organizzazione e comportamento sociale, comunicazione, dinamiche di gruppo, uso dello spazio, strategie riproduttive, cure parentali, comportamenti predatori e anti-predatori, strategie di foraggiamento, altre attività di mantenimento, segni comportamentali di possibili conflitti tra i bisogni comportamentali delle specie e gestione effettiva. Verranno inoltre forniti esempi di studi su strategie di arricchimento ambientale specifiche per specie. Gli animali bersaglio includeranno principalmente specie appartenenti al clade Laurasiatheria, ma anche primati, uccelli e Testudines.
-Metodi per studiare, misurare e valutare il comportamento negli animali
-Rapporto uomo-animale e addestramento (compreso training medico) nelle specie selvatiche.

Le sessioni di laboratorio del corso e le attività pratiche riguardano:
-Riconoscere i modelli comportamentali negli animali selvatici. Riconoscere i segni comportamentali di un possibile conflitto tra le rilevanti caratteristiche comportamentali delle specie e la gestione effettiva.
-Progettazione di un corretto piano di raccolta dati, effettiva raccolta e valutazione dei dati.
- Basi di medical training
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso comprende:
-didattica frontale = 50 ore
-lavoro di gruppo, presentazioni e discussione= 14 ore
-sessioni e attività pratiche per implementare le conoscenze etologiche discusse nelle sessioni di lezione: 16 ore

Se possibile, verranno organizzati seminari tenuti da esperimentiche si occupano di etologia degli animali selvatici .
Le sessioni di laboratorio e le attività pratiche si basano sull'interazione partecipativa, con discussioni di gruppo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: R. L. Smith and T.M. Smith. Elements of Ecology, 9th Edition, Pearson.

PPT and weekly program will be available on Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/).

Bradley Bays, T., Lightfoot, T., Mayer, J. (Eds), 2006. Exotic Pet Behavior: Birds, Reptiles and Small Mammals. Saunders Elsevier, St. Luis, Missouri.

Kleiman, D. G., Thompson, K. V., Kirk Baer, C. 2010. Wild Mammals in Captivity – principles and techniques for zoo management. II edition. The University of Chicago Press, Chicago, USA.

Gli obiettivi di apprendimento dettagliati e il programma settimanale sono disponibili su Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/).
I documenti scientifici pertinenti saranno resi disponibili durante le lezioni
Testi di riferimento:
  • R. L. Smith and T.M. Smith, Elements of Ecology, 9th Edition. --: Pearson, --. Cerca nel catalogo
  • Bradley Bays, T., Lightfoot, T., Mayer, J., Exotic Pet Behavior: Birds, Reptiles and Small Mammals.. --: Saunders Elsevier, St. Luis, Missouri., --.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Working in group
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • KAHOOT

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Agire per il clima La vita sott'acqua La vita sulla Terra