Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Insegnamento
LABORATORIO DI AUTOMATICA
INP5071699, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
IN0513, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CONTROL ENGINEERING LABORATORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2019-IN0513-000ZZ-2017-INP5071699-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA SCHENATO ING-INF/04
Altri docenti RICCARDO ANTONELLO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria dell'automazione ING-INF/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
LABORATORIO 2.0 12 38.0 2
LEZIONE 4.0 36 64.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: Il corso di Laboratorio di Automatica richiede conoscenze di:
- Analisi Matematica: analisi di base
- Fisica Generale: sistemi meccanici
- Segnali e Sistemi: segnali a tempo discreto/continuo, trasformate Laplace/Zeta
- Sistemi e Modelli: modelli ingresso/uscita e in spazio di stato
- Controlli Automatici: analisi nel tempo e in frequenza, equilibrio e stabilità, progettazione di controllori PID, metodi grafici (diagrammi di Bode e Nyquist, luogo delle radici)
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha come obiettivi formativi:
- acquisizione di conoscenza e capacita' di utilizzo di strumenti teorici: tecniche di discretizzazione, tecniche di modellistica applicata
- acquisizione di conoscenza e capacita' di utilizzo di strumenti numerici per l’analisi, la simulazione ed il controllo di sistemi dinamici: Matlab, Simulink, Control System Toolbox
- acquisizione di conoscenza e capacita' di utilizzo di strumenti di laboratorio: motore in cc e tecnica di rapid prototyping per la progettazione di sistemi di controllo
- acquisizione di capacità di organizzazione di lavoro di gruppo
- acquisizione di capacità di scrittura di documento tecnico
Modalita' di esame: La verifica delle competenze e abilità acquisite avviene attraverso:
1- Homework scritto in gruppi da 3-4 persone: viene richiesto un report su una esperienza di laboratorio di automazione
2- Prova scritta individuale in laboratorio Matlab: la prova verte su una serie di esercizi di laboratorio numerico

Il voto finale si ottiene combinando i voti delle singole prove come segue: (1)30% + 2(70%)
Criteri di valutazione: I criteri di valutazioni delle competenze riguardano
- conoscenza teorica delle metodologie insegnate (ad es: metodi di discretizzazione)
- capacità di formalizzare un problema di natura applicativa
- capacità di modellare un sistema dinamico
- capacità di analizzare e simulare un sistema dinamico con strumenti numerici (Matlab/SImulink)
- capacità di sintetizzare un controllore e valutarne le prestazioni
- capacità di scrittura di una relazione tecnica
Contenuti: Il corso si propone come un percorso di approfondimento e di sviluppo dei contenuti di Controlli Automatici in chiave sperimentale e applicativa, mediante l'uso di approfondimenti teorici, strumenti numerici (Matlab/Simulink) e dispositivi fisici di laboratorio (Motore in CC).

In particolare si considerano:
- modellistica, simulazione, analisi di sistemi dinamici: legame tra la rappresentazione in spazio di stato e quella ingresso/uscita
- introduzione al controllo digitale: sistema digitale di controllo, metodi di discretizzazione
- strumenti per l'analisi dei sistemi dinamici e la sintesi di controllori in ambiente numerico: Matlab, Simulink, Control System Toolbox
- implementazione di controllori attraverso la tecnica del rapid prototyping
- studio di applicazioni specifiche in ambiente numerico e/o laboratorio:
-- motore elettrico
-- pendolo inverso con carrello
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività prevedono:
- lezioni frontali alla lavagna o con supporto di slide
- attività di laboratorio numerico (Matlab/Simulink): esercizi ed esperienze guidate
- attivita' di laboratorio di automazione: esperienze guidate

Il calendario delle lezioni è reso disponibile settimana per settimana attraverso la piattoforma di e-learning assieme al materiale di studio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti delle lezioni.
Dispense integrative sulla pagina e-learning del corso.
Handout delle esperienze di laboratorio (sia numerico sia sperimentale).
Possibili realizzazioni di soluzione per le esperienze proposte (laboratorio numerico).

Testi di consultazione:
- Controlli automatici... tutto quello che avreste voluto sapere a riguardo ma non avete mai osato chiedere (Mauro Bisiacco e Maria Elena Valcher)
- Fondamenti di controlli automatici (Paolo Bolzern, Riccardo Scattolini, Nicola Schiavoni)
Testi di riferimento:
  • Bolzern, Paolo; Scattolini, Riccardo, Fondamenti di controlli automatici. Milano: McGraw-Hill, 2004. Cerca nel catalogo
  • Bisiacco, Mauro; Valcher, M. E., Controlli Automatici. Padova: Progetto, 2015. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Matlab