Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'ENERGIA
Insegnamento
FONDAMENTI DI ANALISI MATEMATICA 2 (Ult. numero di matricola pari)
IN01123530, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA DELL'ENERGIA
IN0515, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
Pari
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ADVANCED MATHEMATICS FOR ENGINEERS
Sito della struttura didattica https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?id=470
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCA BARACCO MAT/05

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
IN01123530 FONDAMENTI DI ANALISI MATEMATICA 2 (Ult. numero di matricola pari) LUCA BARACCO IN1840

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematica, informatica e statistica MAT/05 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
20 A.A. 2018/19 ult. numero matricole pari 01/10/2018 30/11/2019 BARACCO LUCA (Presidente)
D'AGNOLO ANDREA (Membro Effettivo)
POLESELLO PIETRO (Supplente)
19 A.A. 2018/19 ult. numero matricole dispari 01/10/2018 30/11/2019 BARACCO LUCA (Presidente)
D'AGNOLO ANDREA (Membro Effettivo)
POLESELLO PIETRO (Supplente)
18 A.A. 2017/18 ult. numero matricole pari 01/10/2017 30/11/2018 BARACCO LUCA (Presidente)
POLESELLO PIETRO (Supplente)
17 A.A. 2017/18 ult. numero matricole pari 01/10/2017 30/11/2018 LANZA DE CRISTOFORIS MASSIMO (Presidente)
LAMBERTI PIER DOMENICO (Membro Effettivo)
BENVEGNU' ALBERTO (Supplente)
16 A.A. 2017/18 ult. numero matricole dispari 01/10/2017 30/11/2018 LAMBERTI PIER DOMENICO (Presidente)
LANZA DE CRISTOFORIS MASSIMO (Membro Effettivo)
ANCONA FABIO (Supplente)
POLESELLO PIETRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Calcolo differenziale ed integrale di una variabile. Conoscenze di base di algebra lineare e geometria (spazi vettoriali, mappe lineari, algebra delle matrici, determinanti, sistemi lineari e relativi criteri e metodi di risolubilita). Curve piane di secondo grado (coniche) e quadriche.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Saper studiare funzioni di piu variabili con particolare riferimento all'individuazione dei loro punti critici e della loro classificazione (massimi-minimi). Acquistare l'abilita nello studio di oggetti di dimensione e codimensione superiore a 1 come curve o superfici nello spazio. Capacita di calcolare integrali estesi su spazi di dimensione superiore e relativi strumenti di calcolo integrale. Saper studiare funzioni a valori vettoriali e saper calcolare integrali di funzioni vettoriali sfruttando i teoremi di Gauss e Stokes.
Modalita' di esame: Esame scritto che consiste in vari esercizi da svolgere in modo dettagliato
Criteri di valutazione: Si valuta la capacita di saper applicare in modo appropriato gli strumenti teorici appresi durante il corso.
Contenuti: Limiti e continuita' di funzioni di piu variabili. Calcolo differenziale in piu variabili.Massimi e minimi.
Curve e superficie nello spazio. Massimi e minimi per funzioni definite su superficie o curve (Teorema dei moltiplicatori di Lagrange).
Integrazione.Campi vettoriali. Superfici e integrali di superfici.
Formula di Green, Teorema di Gauss, Formula di Stokes.
Equazioni differenziali ordinarie.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni alla lavagna. Appunti delle lezioni resi disponibili su moodle.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Adams, Robert A.; Essex, Christopher; Quartapelle, Luigi, Calcolo differenziale 2funzioni di piĆ¹ variabiliRobert A. Adams, Christopher Essexedizione italiana a cura di Luigi Quartapelle. Milano: Ambrosiana, 2014.