Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA BIOMEDICA
Insegnamento
LABORATORIO DI INGEGNERIA CELLULARE
INP7078882, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA BIOMEDICA
IN2374, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CELLULAR ENGINEERING LABORATORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2019-IN2374-000ZZ-2017-INP7078882-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/24 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso di Laboratorio di Ingegneria Cellulare prevede i seguenti prerequisiti di biologia acquisiti nel corso di BIOLOGIA, FISIOLOGIA E ANATOMIA.
Conoscenze e abilita' da acquisire: ll corso tratta alcuni tipiche applicazioni di ricerca biologica industriali e di laboratorio che utilizzano le più moderne piattaforme tecnologiche.
E’ previsto che gli studenti acquisiscano le seguenti conoscenze:
1) bioreattori e loro applicazioni;
3) modelli in vitro lab on a chip;
5) principi di ingegneria tissutale e applicazioni in medicina rigenerativa.
Modalita' di esame: L'esame verrà svolto utilizzando la modalità delle domande a risposta aperta.
Criteri di valutazione: La preparazione degli studenti è valutata sulla base della capacità di discutere con spirito critico gli argomenti svolti durante le lezioni, tenendo conto in particolare della completezza dell’esposizione e della padronanza della materia.
Contenuti: Definizione e proprietà dei bioreattori, le loro principali applicazioni nell’ambito della ricerca biomedica.
Bioreattori applicati all’ingegneria tissutale: dispositivi in cui si sviluppano processi biologici e/o biochimici in condizioni ambientali e operative strettamente monitorate e strettamente controllate (ad es. PH, temperatura, pressione, fornitura di nutrienti e rimozione dei rifiuti).
Modelli in vitro 2D e in generale sistemi di coltura cellulare utilizzati in studi in vitro di ricerca di base.
Modelli in vitro lab on a chip, elementi e principi di soft-litografia e microfluidica, e applicazioni a casi studio di ingegneria tissutale.
Elementi di gene editing.
Strategie utilizzate per la rigenerazione in vitro e in vivo di tessuti e organi: identificazione di specifiche tipologie cellulari, biomateriali, modulatori molecolari, caratteristiche meccaniche e condizioni di coltura. Inoltre, saranno approfondite le strategie di 3D bio-printing e l’uso di matrici naturali ottenute da organi decellularizzati.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il programma viene svolto principalmente attraverso lezioni frontali, alcune attività seminariali e visite ai laboratori. In questo modo vengono proposte le conoscenze che gli studenti devono acquisire.
- Gli obiettivi di apprendimento sono raggiunti anche attraverso la discussione in classe di alcuni specifici argomenti. La presentazione di diversi casi studio intende sollecitare la partecipazione degli studenti alla discussione, anche attraverso il lavoro di gruppo. In questo modo si favorisce l’acquisizione di alcune specifiche abilità.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale didattico verrà fornito agli studenti attraverso la piattaforma Moodle. Altro materiale di studio per eventuali approfondimenti viene comunque suggerito e indicato a lezione e nelle dispense stesse.
Testi di riferimento: